Renzi, saluto commosso: “Grazie ad Agnese e ai miei figli”. FOTO

Il presidente del Consiglio ha annunciato le sue dimissioni dopo la vittoria del No al referendum. Alla fine della conferenza stampa ha voluto ringraziare i familiari, in particolare la moglie “per la fatica di questi mille giorni e per come ha rappresentato splendidamente il Paese”. LO SPECIALE - LIVEBLOG

  • ©ANSA
    Matteo Renzi ha annunciato le sue dimissioni, dopo la vittoria del No al referendum, con voce rotta dalla commozione, in una conferenza stampa a Palazzo Chigi che ha concluso con un ringraziamento a moglie e figli - Renzi: “Ho perso, mi dimetto"
  • ©ANSA
    "Grazie ad Agnese per la fatica di questi mille giorni e per come ha rappresentato splendidamente il Paese. Grazie ai miei figli", ha detto Renzi visibilmente commosso - Il liveblog
  • ©ANSA
    Il presidente del Consiglio Matteo Renzi al suo arrivo con la moglie Agnese nella sala dei Galeoni prima della conferenza stampa in cui ha annunciato le sue dimissioni - Referendum, le dimissioni di Renzi fanno il giro del mondo. FOTO
  • ©ANSA
    Commosso, con gli occhi rossi, Matteo Renzi ha annunciato con un discorso di 11 minuti il suo addio a Palazzo Chigi, prendendosi la responsabilità della sconfitta e riconoscendo la vittoria del fronte del No - Manifestanti festeggiano vittoria del No davanti Palazzo Chigi. FOTO
  • ©ANSA
    La moglie del presidente del Consiglio Matteo Renzi, Agnese, nella sala dei Galeoni durante la conferenza stampa in cui il premier ha annunciato le sue dimissioni - Referendum, le dimissioni di Renzi fanno il giro del mondo. FOTO
  • ©ANSA
    Renzi alla fine del suo discorso ha ringraziato la moglie Agnese, al suo fianco, e i figli prima di lasciare la Sala dei Galeoni senza rispondere alle domande - Renzi: “Ho perso, mi dimetto"