Roma, debutta la giunta Raggi: "Ricostruiremo dalle macerie"

In Campidoglio si è tenuta la seduta d’esordio della nuova assemblea capitolina presieduta dalla prima cittadina del M5S: "Una grande occasione per cambiare le cose". Nella sua squadra di governo cinque uomini e cinque donne. FOTO

  • ©ANSA
    07 luglio 2016: è il giorno dell’esordio in Campidoglio per la giunta del nuovo sindaco di Roma Virginia Raggi. La prima cittadina del M5S in fascia tricolore è stata accolta dagli applausi della folla. "Ci avviciniamo all'importante compito che ci attende con senso del dovere e con umiltà sapendo che ricostruire una città in macerie, come quella che ci hanno lasciato, non sarà facile - spiega la sindaca che in Aula ricorda i predecessori storici e indiscutibili, Petroselli e Argan - Ma ce la possiamo fare. E' un obiettivo che il M5S può e vuole raggiungere" – Roma: colazione al bar e selfie per il nuovo sindaco Raggi. FOTO
  • ©ANSA
    L'aula Giulio Cesare in Campidoglio durante la prima riunione della nuova assemblea capitolina. Dopo un lungo applauso e l'inno nazionale si è aperta la prima assemblea capitolina dell'era 5 Stelle – Virginia Raggi: "La giunta è pronta". Di Maio: "Niente guerra interna"
  • ©ANSA
    Subito dopo è stato rispettato un minuto di silenzio per Beau Solomon, lo studente americano morto nella Capitale dopo essere stato spinto nel Tevere. Una decisione questa presa dal sindaco di Roma Virginia Raggi - Roma: colazione al bar e selfie per il nuovo sindaco Raggi. FOTO
  • ©ANSA
    La prima seduta dell'Assemblea Capitolina è stata aperta da Marcello De Vito. "Ricordiamoci sempre da dove siamo partiti - avverte alla fine l'Aula - siamo cittadini e tra i cittadini dobbiamo rimanere, girando per la citta' parlando ai romani, riavvicinando finalmente la politica alle persone" - Roma, ecco la squadra di Virginia Raggi: lo Sky Wall
  • ©ANSA
    Virginia Raggi durante una pausa è andata a prendere suo figlio di 7 anni che stava nell'area riservata al pubblico, lo ha preso in braccio e portato sullo scranno del sindaco, tra gli applausi - Roma, Raggi si insedia: "Sindaco o sindaca? Chiamatemi Virginia". FOTO
  • ©ANSA
    Nel corso del suo intervento la Raggi ha poi dichiarato: "E' questa la nostra grande occasione per cambiare le cose, un'occasione per Roma e M5S. Ce la faremo" - Roma, Raggi incontra il Papa: "Colpita dalla sua umanità". FOTO
  • ©ANSA
    L'inquilina del Campidoglio promette di essere il sindaco "di tutti" e si dice "orgogliosa di essere la prima donna" alla guida della Capitale. Annuncia una "nuova era democratica", porte aperte di Palazzo Senatorio per i cittadini dall'ultima domenica del mese, assemblea capitolina e riunioni delle commissioni in streaming. "Questa deve tornare ad essere la casa di tutti i romani" dice Raggi - Roma, Raggi si insedia: "Sindaco o sindaca? Chiamatemi Virginia". FOTO
  • ©ANSA
    "Una giornata storica. Abbiamo una opportunità enorme: fare gli interessi dei cittadini e rendere Roma una città normale. Noi romani vogliamo solo la normalità". Così il parlamentare M5S Alessandro Di Battista al suo arrivo in Campidoglio. “Noi lavoriamo dal primo giorno per arrivare al governo del Paese", ha aggiunto - Di Battista: "Vogliamo solo rendere Roma una città normale"