Roma, Giachetti: "Complimenti e in bocca al lupo a Virginia Raggi"

Il candidato del Pd, dopo aver telefonato alla sfidante del M5S e averle fatto i complimenti, parla dal suo comitato elettorale: "Il risultato è chiaro. Questa sconfitta mi appartiene". FOTO - VIDEOSPECIALE - AGGIORNAMENTI

  • “Ho chiamato Virginia Raggi e le ho fatto i complimenti e un in bocca al lupo”. Roberto Giachetti, candidato del centrosinistra in corsa per diventare sindaco di Roma, ammette così la sconfitta – Tutti gli aggiornamenti
  • “Era una sfida difficile, abbiamo superato il primo turno e provato a fare meglio al ballottaggio. Ma il risultato è chiaro. Questa è una sconfitta che mi appartiene”, ha detto Giachetti dal suo comitato elettorale – Tutti gli aggiornamenti
  • Il candidato del centrosinistra, sconfitto al ballottaggio dalla sfidante del M5S Virginia Raggi, ha ringraziato tutti quelli che lo hanno sostenuto. Poi ha aggiunto: “Ripartiamo da questa sconfitta, faremo opposizione determinata e costruttiva. Penso che potremo dare molto alla città” – Lo speciale elezioni
  • Il messaggio con cui Giachetti ha ammesso la sconfitta anche su Twitter – Le parole di Giachetti
  • Giachetti ammette la sconfitta dopo il ballottaggio con Virginia Raggi - Tutti gli aggiornamenti
  • A Roma l’affluenza definitiva del ballottaggio è stata del 50,19%. Al primo turno l'affluenza era stata del 57,02% - Le parole di Giachetti
  • Il gelo nel comitato elettorale di Giachetti dopo i primi risultati che davano per vincitrice Raggi - Lo speciale elezioni