Boldrini espone drappo rosso a Montecitorio contro il femminicidio

"Ai violenti dico: rassegnatevi non rinunceremo mai ai nostri diritti e alle libertà" ha detto la presidente della Camera. VIDEO

  • Un drappo rosso contro il femminicidio. Anche la presidente della Camera, Laura Boldrini, aderisce alla campagna nata dopo gli ultimi episodi di violenza sulle donne - Guarda il video
  • Come tanti cittadini, la presidente Boldrini ha deciso di esporre il drappo da una finestra di Montecitorio. La campagna ha preso il via il 2 giugno, in occasione dell'anniversario della Repubblica e del primo voto per le donne italiane
  • L'omicidio di Sara, studentessa di 22 anni uccisa a Roma dall'ex fidanzato, l'ultimo caso che ha scosso l'opinione pubblica - Gli ultimi aggiornamenti sull'omicidio di Sara
  • "Oggi voglio mandare un messaggio agli uomini, a quelli consapevoli come noi dell'orrore del femminicidio: non lasciateci sole. Unitevi a noi, uniamo le forze per proteggere le ragazze" ha detto Boldrini. "Ai violenti dico: rassegnatevi - ha aggiunto - non rinunceremo mai ai nostri diritti e alle libertà. Quindi rassegnatevi" - Guarda il video