Roma, Beppe Grillo in maschera per sfuggire ai cronisti

Il leader del M5S, durante la sua trasferta romana, si traveste prima da tigre, poi da lupo. Espulso dalle “comunarie” della Capitale il candidato revisionista. Mentre il Movimento a Milano denuncia: “Buco da 204 milioni di euro per affitti non riscossi”