M5S, Grillo scarica il sindaco di Quarto: “Deve dimettersi”

Il leader del Movimento attacca dal blog: “L'esempio vale più di qualsiasi poltrona”. Il primo cittadino del comune in provincia di Napoli prima annuncia: “Non ci sono motivi per lasciare”. Poi commenta: “Valuterò il passo indietro”. Flashmob in strada a sostegno della legalità. FOTO

  • - "Noi siamo il M5S e l'esempio vale piu' di qualsiasi poltrona. Noi dobbiamo garantire il M5S tutto e per questa ragione chiediamo con fermezza a Rosa Capuozzo di dimettersi e far tornare ad elezioni Quarto". Questa la posizione ufficiale del M5s pubblicata in un post sul blog di Beppe Grillo (nella foto un momento del presidio di solidarietà per il sindaco di Quarto) - Il post di Grillo
  • Il comune in provincia di Napoli è al centro di polemiche, in questi giorni, a causa dell'inchiesta della magistratura che ha coinvolto la giunta del M5s per tentata estorsione al sindaco e voto di scambio da parte di un consigliere - Il caso Quarto
  • "Devo essere chiarissima: non c'è nessuna intenzione di dimettermi”, ha detto Rosa Capuozzo - Il caso Quarto
  • “Ho il sostegno di tutto il Movimento, di tutti i cittadini di Quarto e le dimissioni non le ho prese in considerazione perché non ci sono i motivi". Poi, dopo il post di Grillo, annuncia: "Valuterò le dimissioni" Il caso Quarto
  • A proposito delle dichiarazioni di Roberto Saviano, spiega che sono "frutto dei fatti descritti dai media”. E aggiunge: “Mi sarebbe piaciuto avere da parte sua una telefonata, una chiamata per poter chiarire" - Il caso Quarto
  • La replica del sindaco di Quarto alle richieste di dimissioni è arrivata con un video su Facebook Il post