Roma, Marino ai sostenitori: ripensarci? Non vi deluderò. FOTO

"Questa piazza mi dà il coraggio di andare avanti. State scrivendo una pagina importante per la democrazia e la legalità di questa città”. Così il sindaco saluta da piazza del Campidoglio le persone accorse alla manifestazione per chiedergli di ritornare sulla decisione delle dimissioni. Gli organizzatori: “Siamo in tremila”

  • ©ANSA
    25 ottobre 2015 – “Voi mi chiedete di ripensarci. Io ci penso e non vi deluderò. Noi siamo realisti, vogliamo l'impossibile". Questo il passaggio chiave del discorso del sindaco di Roma Ignazio Marino pronunciato in piazza del Campidoglio ai sostenitori che gli chiedevano a gran voce di non dimettersi - Le parole di Marino. IL VIDEO
  • ©ANSA
    "Marino ripensaci", "Avanti tutta sindaco", "Noi con Marino voi con i padrini". Sono di questo tenore i cartelli dei numerosi manifestanti che partecipano all’iniziativa per appoggiare il sindaco dimissionario Marino si dimette
  • ©ANSA
    “Siamo più di tremila in piazza", dicono gli organizzatori della manifestazione in piazza del Campidoglio - Meloni a Sky TG24: "Io candidata a Roma? Non escludo nessuna ipotesi"
  • ©ANSA
    Marino è salito sulla scalinata di Palazzo Senatorio, da dove ha tenuto il suo discorso, citando, tra gli applausi, una frase di Che Guevara. Il sindaco dimissionario ha poi voluto salutare i suoi sostenitori facendo un giro nella piazza. E, accompagnato dagli uomini della sua scorta, ha iniziato ad attraversare la folla di fan Marino: “Primarie Pd? Potrei esserci”
  • ©ANSA
    Un momento della manifestazione a sostegno del sindaco di Roma Ignazio Marino in Campidoglio - Marino: "Non sono indagato e rifletto su dimissioni". Ma il Pd lo gela