Esodati, la Lega protesta e occupa i banchi del governo alla Camera: FOTO

A Montecitorio i deputati del Carroccio hanno esposto cartelli contro Renzi e l’esecutivo per sollecitare un intervento sulle pensioni. "La Legge Fornero a novembre compie 4 anni e io mi sono rotto", ha detto il segretario Salvini. E ha aggiunto: "Se il governo fa in fretta noi gli diamo una mano"

  • ©ANSA
    15 settembre 2015. I deputati della Lega occupano i banchi del governo nell'Aula della Camera per protesta sulla vicenda degli esodati - Salvini: disposto a votare legge Pd per abolire la Fornero
  • ©ANSA
    La seduta è stata sospesa dal vicepresidente Roberto Giachetti che ha chiesto l'intervento dei questori - Le lacrime dell'ex ministro Fornero nel 2011
  • ©ANSA
    Giorgio Sorial del M5S stava intervenendo sulla questione degli esodati, dopo Arturo Scotto di Sel e Walter Rizzetto di Al, quando tutti i deputati della Lega sono corsi ai banchi del governo esponendo cartelli con la scritta "Renzi ladro di pensioni" - Tutte le news sul tema pensioni
  • ©ANSA
    E' durata 20 minuti l'occupazione simbolica dell'Aula della Camera da parte dei deputati della Lega che hanno così voluto attirare l'attenzione del governo sul tema degli esodati - L'album fotografico sulla Lega Nord
  • ©ANSA
    "Non facciamo la rissa con i commessi, non siamo come i grillini", ha detto il capogruppo, Massimiliano Fedriga, lasciando l'emiciclo con alcuni colleghi di partito - Tutte le notizie sulla Lega