Pannella contro Emma Bonino: "Non è più radicale"

Lo storico leader dei Radicali ha attaccato in diretta radio l'ex ministro, sua compagna di mezzo secolo di battaglie politiche. "Si è messa fuori dal partito, a lei interessa solo il jet set internazionale". FOTO - VIDEO

  • ©ANSA
    Marco Pannella "divorzia" da Emma Bonino in diretta radio. Ai microfoni di Radio Radicale, lo storico leader politico ha attaccato la sua compagna di mille battaglie, di fatto estromettendola dal partito - Pannella contro Bonino: non agisce più da radicale
  • ©ANSA
    "Emma Bonino si comporta come se si fosse dimessa dal partito. Lei non opera più da militante ed esponente radicale". Così Marco Pannella nella settimanale chiacchierata radiofonica con Massimo Bordin, voce storica di Radio Radicale - L'annuncio di Bonino: "Scomparsa ogni evidenza del cancro"
  • ©ANSA
    "Ha contatti con tutto il mondo tranne che con noi. Tanto per lei il problema è di continuare a fare parte del jet set internazionale", ha detto Pannella sulla Bonino (in foto i due esponenti radicali nel 1981) - #IoStoConMarco, i messaggi di solidarietà per Pannella
  • ©Fotogramma
    Il leader radicale ha attaccato duramente la compagna di tante battaglie (qui in foto siamo a fine anni '70, ai tempi del referendum abrogativo sull'aborto). Praticamente la considera fuori dal partito dicendo che però si tratta di una sua scelta - Pannella contro Bonino: non agisce più da radicale
  • ©Fotogramma
    Pannella e Bonino con Papa Giovanni Paolo II nel 1986. "Con noi non parla", ha detto il leader radicale. "Adesso gira, va a destra, va a sinistra, va in Tunisia, ma mai un momento è venuta a discutere con noi. Sappiamo cosa fa solo da qualche indiscrezione o dalla stampa" - Roma, marcia dei Radicali per l'amnistia
  • ©ANSA
    L'attacco è avvenuto in diretta su Radio Radicale domenica 26 luglio, nel corso della consueta conversazione domenicale tra Pannella e Bordin, ex direttore dell’emittente e voce della rassegna dei giornali - #forzaMarco: su Twitter solidarietà per Pannella
  • ©ANSA
    La prima stoccata è arrivata quando Bordin ha lanciato il tema dell’imminente riassetto dell’Onu. Pannella, a sorpresa, ha risposto: "Non ritengo che Bonino combatta la nostra battaglia. Perché Emma telefonò a mezza Italia del potere per impedire la pubblicazione di un libro" - Papa Francesco telefona a Pannella in sciopero della sete
  • ©ANSA
    Poi Pannella ha fatto presente di essere intervenuto personalmente con Napolitano "per fare inserire Emma nel governo (Letta, ndr). E lei s’è fatta cacciare senza neanche un lamento" - Pannella contro Bonino: non agisce più da radicale
  • ©ANSA
    "Si comporta come se non avesse più nulla a che vedere coi Radicali. In tutte le sue nomine c’entravo sempre io. Lei invece lavora molto ma mai con noi", ha concluso Pannella - L'annuncio di Emma Bonino: "Ho un tumore al polmone"
  • ©ANSA
    In passato ci furono altri scontri tra le due anime più rappresentative del partito radicale, ma il loro rapporto, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe ai minimi storici e si starebbero evitando a vicenda da tempo - L'annuncio di Bonino: "Scomparsa ogni evidenza del cancro"
  • ©ANSA
    Il Corriere della Sera ha contattato Emma Bonino per una replica. "È una giornata molto complicata, preferisco non parlare", ha esordito. E smentisce l'addio: "Ma siete scemi? Io sono iscritta a quel partito a 2.500 euro al mese" - Pannella contro Bonino: non agisce più da radicale