Aldo Moro, 37 anni fa veniva trovato il corpo in via Caetani

"Come scrisse in una lettera nei lunghi giorni della prigionia: 'la verità è più grande di ogni tornaconto". Grasso ricorda le parole del presidente della Dc in occasione dell'anniversario dell'omicidio. Mattarella: "Ricordare significa non rassegnarsi"
  • 9 maggio 1978 - Dopo un sequestro durato 55 giorni, il cadavere del presidente democristiano Aldo Moro viene ritrovato nel portabagagli di una Renault rossa che le Brigate Rosse hanno parcheggiato in via Caetani, a metà strada tra le sedi di Dc e Pci - Strage via Fani, il mistero dei due uomini sulla Honda
  • Oggi è il Giorno della memoria in cui la politica e le istituzioni commemorano le vittime del terrorismo. Le massime cariche dello Stato si sono recate in via Caetani a rendere omaggio - Il caso Moro
  • Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha commemorato l'anniversario della morte di Aldo Moro. E’ arrivato in via Caetani, a piedi, da via Delle Botteghe Oscure. Poco prima lo ha preceduto il presidente del Senato, Pietro Grasso, - L'omaggio nel giorno del rapimento: foto
  • Grasso ricorda le parole di Aldo Moro: "Come scrisse in una lettera nei lunghi giorni della sua prigionia: "la verità è più grande di qualsiasi tornaconto” - Rapimento Moro, la fotostoria
  • “Auspico – ha aggiunto Grasso – che si doti presto il nostro ordinamento di norme che puniscano l'inquinamento processuale e il depistaggio" - 19 luglio 2010, muore la vedova di Aldo Moro
  • "Ricordare significa anche non rassegnarsi mai nella ricerca della verita'". Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del "Giorno della Memoria" dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi di tale matrice - Roberta Peci a Senzani: "Qual è il prezzo di un padre?"
  • “Trovo di grande interesse – ha aggiunto Mattarella - la proposta di un memoriale di tutte le vittime del terrorismo in Italia” - Strage via Fani, il mistero dei due uomini sulla Honda