Migranti, Renzi: "Con sostegno Onu l'Italia non è più sola"

Vertice a bordo della nave San Giusto, nel Mediterraneo, tra il premier italiano, il segretario generale delle Nazioni Unite e l'alto rappresentante Ue Federica Mogherini. Ban Ki Moon: "Focalizzarsi sul salvataggio delle vite". LE FOTO
  • Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, e la responsabile della Politica estera dell'Ue Federica Mogherini, in procinto di atterrare sulla nave san Giusto, al largo del Canale di Sicilia - - Lo speciale migranti
  • 27 aprile. Un'immagine pubblicata sull'accout twitter del portavoce delle Nazioni Unite: Matteo Renzi, Federica Mogherini e Ban Ki Moon in viaggio verso la nave San Giusto nel Mediterraneo - Lo speciale migranti
  • Un'immagine pubblicata su Instagram da Filippo Sensi, portavoce di Renzi. Il premier si è visto sulla nave della Marina Militare San Giusto con il segretario generale dell'Onu e con l'alta rappresentante della Ue per discutere della questione immigrazione - Lo speciale migranti
  • La presenza di Ban Ki-Moon e Federica Mogherini, rappresentanti dell'Onu e dell'Ue, "oggi è un segno importante" ha detto il premier - Lo speciale migranti
  • "Prima l'Italia era sola a fronteggiare il tema dell'immigrazione nel Mediterraneo: ora l'intera comunità internazionale è consapevole che si tratta di un problema globale e non di una questione che riguarda un Paese" ha detto Renzi - Lo speciale migranti
  • Ban Ki Moon ha espresso "le sue preoccupazioni sulla situazione degli immigrati nel Mediterraneo" e ha sottolineato che "le autorità devono focalizzarsi sul salvataggio delle loro vite" - Lo speciale migranti
  • Il vertice sulla nave San Giusto avviene a una settimana dal naufragio nel quale hanno perso la vita oltre ottocento migranti - Strage migranti, 850 a bordo. Pm: collisione con mercantile