Mattarella in tram a Firenze: "Paese ha bisogno di legalità"

Il capo dello Stato all'inaugurazione della Scuola superiore della Magistratura. Dopo aver raggiunto il capoluogo toscano in treno, si è servito della tramvia. "I magistrati - ha detto - non sono né protagonisti né burocrati del processo". FOTO - VIDEO
  • In treno col Freccia Argento da Roma a Firenze, e poi in tramvia fino a Scandicci. Il capo dello Stato ha scelto i mezzi pubblici per recarsi all'inaugurazione della Scuola superiore della Magistratura del capoluogo toscano - Guarda anche: "Mattarella, volo di linea al posto dell'aereo di Stato"
  • Mattarella prende la tramvia col sindaco di Firenze Dario Nardella
  • Nel suo intervento, Mattarella ha sottolineato il "forte bisogno di legalità" che si avverte nel Paese e a cui la magistratura deve rispondere - Guarda il video
  • "I magistrati - ha sottolineato Mattarella - non devono essere né protagonisti né burocrati del processo" - Matarella presidente: tutte le foto
  • Il magistrato deve saper "coniugare equità e imparzialità, fornendo una risposta di giustizia tempestiva", ha detto ancora Mattarella, nella foto a bordo della tramvia che collega la stazione di Santa Maria Novella a Scandicci, con il sindaco Nardella
  • L'arrivo di Mattarella a Scandicci in tramvia - Matarella presidente: tutti i video