Redditi parlamentari: Berlusconi in calo, ma resta primo

In cima alla classifica c’è ancora il leader di Fi con un imponibile di oltre 4,5 milioni di euro (nel 2012 erano 35,4). Chiude Boldrini: 6.314 euro, più 94mila percepiti per l’Unhcr e non tassabili in Italia. Nessuna dichiarazione per alcuni M5S. FOTO
  • Silvio Berlusconi è ancora il politico più ricco. Lo dice la classifica stilata in base alla dichiarazione dei redditi del 2013, relativa al reddito percepito nel 2012. Il leader di Fi ha denunciato un imponibile di 4.515.298 euro (nel 2012 35,4 milioni) - Berlusconi nella classifica dei parlamentari anche dopo la decadenza da senatore
  • A chiudere la classifica è Laura Boldrini: ha dichiarato un imponibile di 6.314 euro. Spiega di aver ricevuto altri 94.304,63 euro dall'Onu in qualità di funzionario dell'Unhcr (somma con ritenuta alla fonte non soggetta a imposizione fiscale) - Tutte le notizie su Laura Boldrini
  • In base alle dichiarazioni dei redditi dei parlamentari, il presidente del Senato Pietro Grasso nel 2012 ha percepito redditi imponibili per 176.499 euro - Cambia il Senato, sì del Cdm alla riforma
  • Il ministro dell'Interno e leader di Ncd, Angelino Alfano, ha dichiarato nel 2013 redditi imponibili per 105.186 euro. Tra le proprietà presenti risultano una Matiz del '99 e una Panda del 2005. Per le spese elettorali ha versato al Pdl 25mila euro - Da Forza Italia allo strappo: la fotostoria di Alfano
  • Il "suo" ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha dichiarato 282.499 euro. Possiede solo un'auto, una Fiat 500 del 2008, non ha terreni e fabbricati. Ha speso 58.996,44 euro per la campagna elettorale - I ministri del governo Renzi. Le foto
  • Dario Franceschini, ministro della Cultura e deputato Pd, ha dichiarato nel 2013 un reddito imponibile di 200.861 euro e ha sostenuto spese elettorali pari a 2.258 euro. Nella dichiarazione include la mamma, la sorella e una moto Bmw del ‘79 - Pompei, per Pasqua riaprono tre domus. LE FOTO
  • Il segretario di Scelta civica e ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, nel 2012 ha avuto un imponibile di oltre 117.000 euro - Governo Renzi, tutte le foto
  • Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha dichiarato 110.603 euro nella casella redditi imponibili - L'intervista di Maria Latella al ministro
  • Federica Mogherini, titolare degli Esteri, ha dichiarato 109.117 euro - Governo Renzi, tutte le foto
  • Il ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina, dichiara 102.383 euro - Governo Renzi, tutte le foto
  • Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin (Nuovo centrodestra), ha dichiarato 98.471 euro. L'ex parlamentare di Forza Italia non ha beni immobili e titoli azionari, possiede una Lancia Ypsilon che guida dal 2005 - 8 uomini e 8 donne: i ministri di Renzi
  • Una Fiat Bravo del 2009 è l'unica proprietà presente nella dichiarazione dei redditi del ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Nel 2012 ha guadagnato 98.471 euro. Per le spese elettorali ha dichiarato un costo pari a 13.270 euro - I ministri di Renzi: le foto
  • Il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, ha denunciato 98.471 euro per l'anno fiscale 2013. L'esponente del Pd ha un appartamento a Roma, un box e 3 fabbricati in nuda proprietà sempre nella Capitale. Dal 2009 guida una Panda - Pd, tutte le foto
  • In quanto ministro del governo Letta, risulta anche il reddito 2012 dell'attuale sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio: 97.492 euro - Delrio a Sky TG24: "Dal Def maggiore equità". VIDEO
  • Il reddito imponibile del ministro dell'Ambiente, Gianluca Galletti, è pari a 81.871 euro - Governo Renzi, il giuramento del nuovo esecutivo. FOTO
  • Un reddito imponibile di 76.259 euro, una Mercedes classe D del 2011 e 20 azioni della Banca Etrusca e del Bcc Val d'Arno. È quanto risulta dalla dichiarazione del ministro Maria Elena Boschi, che non indica le spese elettorali sostenute per la campagna - La bussola dei sondaggi: tutti i dati
  • Nella lista dei più ricchi, insieme a Berlusconi, c’è l'imprenditore italo-americano Renato Turano (4.022.966 dollari), Niccolo' Ghedini (2.173.781 euro, nella foto) e il collega azzurro Salvatore Sciascia (1.010.823 euro) - Vent'anni fa la prima vittoria di Silvio Berlusconi
  • Alberto Bombassei, patron della Brembo ed ex presidente di Scelta civica, è fra i parlamentari più ricchi: ha dichiarato un reddito lordo di 845.813 euro. Possiede più di 37,7 milioni di azioni Brembo, circa 7,4 milioni di azioni Ntv e 7 auto storiche - La bussola dei sondaggi: tutti i dati
  • In base ai redditi dichiarati dai parlamentari, il capogruppo della Camera più ricco è Lorenzo Dellai. Il presidente dei deputati dei Popolari per l'Italia ha dichiarato 193.299 euro – La bussola dei sondaggi: tutti i dati
  • Sempre tra i capogruppo della Camera, al secondo posto c’è Andrea Romano, di Scelta civica: ha denunciato un imponibile di 186.095 euro – Tutti gli aggiornamenti su Scelta civica
  • Al terzo posto Renato Brunetta (Fi) con 178.756 euro. Ha un terreno (a Ravello), 5 case (a Venezia, Roma, Ravello, Monte Castello di Vibio e Riomaggiore), 3 auto (Fiat 110 F del ‘68, Lada Vaz 2121 Niva dell'89 e jeep Wrangler del '96) - Brunetta a Sky TG24: "Su riforme problemi nel Pd, non in Fi"
  • A seguire, tra i capogruppo, Giancarlo Giorgetti (Lega, 133.907 euro), Pino Pisicchio (Misto, 129.758), Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia, 106.944, foto), Nunzia De Girolamo (Ncd, 98.471), Roberto Speranza (Pd, 35.895), Gennaro Migliore (Sel, 20.124) - Bonaiuti: "Lascio Forza Italia". Toti: "Grottesco"
  • All’ultimo posto tra i capogruppo della Camera c’è Giuseppe Brescia: il presidente dei deputati del M5S non ha presentato nel 2013 la denuncia dei redditi ma risulta proprietario solo di una Renault Modus - Tutte le notizie sui 5 Stelle
  • Buona parte dei deputati 5 Stelle non ha denunciato reddito imponibile per l'anno fiscale 2013. Il vicepresidente Luigi Di Maio ha dichiarato “zero” e per la campagna elettorale ha speso circa 3.000 euro – Tutte le foto sul Movimento 5 Stelle
  • Tra i 5 Stelle, dichiarazione in bianco anche il presidente della commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico. Che dice di non aver sostenuto nessun esborso per la campagna elettorale - Tutte le notizie sui 5 Stelle
  • Alessandro Di Battista, del M5S, ha dichiarato un imponibile di 3.176 euro, una spesa di 145 euro per la campagna elettorale e la proprietà del 30% delle quote di una srl - M5S, le foto
  • Il fondatore della Lega, Umberto Bossi, ha denunciato 172.783 euro per l'anno fiscale 2013. Il Senatur ha 4 terreni e un fabbricato a Gemonio in comproprietà con la moglie. Non ha auto a lui intestate, né azioni e non ha sostenuto spese elettorali - Secessionisti, Salvini: “Fuori o li liberiamo noi”. LE FOTO
  • Il capogruppo del Senato più ricco risulta essere Karl Zeller (Svp-Per le Autonomie) con 383.826 euro - Napolitano: "Ridurre il debito è dovere verso i giovani"
  • Al secondo posto c’è Luigi Zanda, Pd, con 142.873 euro – Pd, tutte le foto
  • Terzo posto, tra i capogruppo di Palazzo Madama, per il leghista Massimo Bitonci: 106.774 euro - Lega Nord, Salvini inaugura la sede romana. Foto
  • A seguire, tra i capogruppo al Senato, Maurizio Sacconi (Ncd, 104.976 euro, nella foto), Paolo Romani (Fi, 101.003), Lucio Romano (Per l'Italia, 71.992), Mario Ferrara (Gal, 46.945), Loredana De Petris (Misto-Sel, 25.174), Gianluca Susta (Sc, 21.038) - Bonaiuti: "Lascio Forza Italia". Toti: "Grottesco"
  • Chiude la lista dei capogruppo al senato Maurizio Buccarella, del M5S, con 8.024 euro di reddito imponibile - M5S, tutte le foto
  • Il leader dell'Udc e presidente della commissione Esteri del Senato, Pier Ferdinando Casini, ha totalizzato nel 2012 un imponibile di 86.713 euro - Tutte le notizie su Casini
  • Antonio Angelucci, editore di Libero e imprenditore nel settore della sanità privata, ha prodotto redditi per 4.372.068 euro versando all'erario un'imposta netta di 1.822.201 euro. Il parlamentare di Fi non ha dichiarato nulla sulle fonti di reddito - Bonaiuti: "Lascio Forza Italia". Toti: "Grottesco"