Def, Renzi: "Escludo una manovra correttiva". Foto e video

Il premier in visita a Vinitaly, a Verona, chiarisce sul rischio di un intervento sui conti pubblici. Poi, a proposito delle elezioni europee, annuncia: "Il Pd avrà cinque capolista donna". Brunetta: "Demaogo".  LA CLIP
  • Mattinata a Vinitaly, a Verona, per il presidente del Consiglio Matteo Renzi. Al termine della visita il premier ha tenuto una conferenza stampa - Renzi su Twitter: Def mantiene impegni, alla faccia dei gufi
  • "Escludo una manovra correttiva nel modo più categorico" ha detto rispondendo a una domanda di Sky TG24 sulle critiche al Def e del rischio di un intervento sui conti pubblici - Il video
  • "Luca Zaia mi ha dato la bandiera del Veneto: io sono il presidente del consiglio e sono orgoglioso di riceverla il Veneto è una regione straordinaria che può essere una locomotiva per uscire dalla crisi" - Tutte le foto sul governo
  • Nel corso della conferenza stampa anche l'annuncio: "Il Pd avrà per le candidature alle europee cinque donne alla guida delle liste del Partito democratico nelle cinque circoscrizioni" - Il video
  • Il premier: "Mi ha colpito l'atteggiamento delle persone che ci dicono non tornate indietro, non mollate: è la linea del def, chi non ha mai pagato deve pagare un po' e chi ha sempre pagato è giusto che inizi a riscuotere" Tutte le foto sul governo
  • Ad accompagnare il premier a Verona anche Maurizio Martina, ministro delle Politiche agricole - Tutte le foto sul governo
  • Critiche al Def, intanto, arrivano dal capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta, secondo cui Renzi "è peronista, demagogica e qualunquista" - Il video
  • L'ex viceministro Fassina (Pd) chiede invece modifiche al Def: "Così non funziona - dice a Sky TG24 - non è un problema distrubitivo" - Il video