Manovra, scontro in Aula tra M5S e Pd. FOTO e VIDEO

Via libera della Camera al ddl bilancio di previsione dello Stato e alla nota di variazione collegata alla legge di stabilità. I grillini espongono cartelli contro le presunte pressioni delle lobby. Botta e risposta tra Sorial e Zanda
  • 21 dicembre 2013 - "Fuori i mercanti dal tempio" dice il M5S a Montecitorio. L'aula, intanto, ha dato il via libera al ddl bilancio di previsione dello Stato e alla nota di variazione collegata alla legge di Stabilità - La manovra passa ora al Senato
  • "A decidere in Parlamento non sono i ministri, non sono i sottosegretari o i deputati, sono i lobbisti, gli affaristi, come De Benedetti". E' la denuncia di Girgis Sorial del Movimento 5 Stelle - VIDEO
  • Il M5S protesta contro le presunte pressioni delle lobby durante il cammino della legge di Stabilità e va dell'ex funzionario della Camera Luigi Tivelli - Fotostoria del M5S
  • I parlamentari del M5S hanno esposto cartelli con su scritto 'Caro Pd decido io' e la foto di Luigi Tivelli, consigliere parlamentare della Camera che i grillini definiscono "lobbista mandato per controllare l'azione del Pd" - Governo Letta, tutti i video
  • Botta e risposta tra Sorial (M5S) e Speranza (Pd). "Dopo di me il capogruppo del Pd Roberto Speranza racconterà un sacco di fregnacce" - dice l'esponente del M5S
  • "Quando non si è abituati alla democrazia, c'e' bisogno di un po' di tempo per imparare le regole. Questa e' l'Italia che noi non vogliamo, che noi fermeremo". Cosi' Roberto Speranza, capogruppo del Pd alla Camera,