#IlconfrontoPd, il pantheon dei candidati. FOTO

A Cuperlo, Renzi e Civati è stato chiesto quali sono i propri personaggi di riferimento. Enrico Berlinguer, Rosa Parks, Meme Auzzi, don Primo Mazzolari, Bill De Blasio e Maria Carmela Lanzetta i nomi usciti. LE IMMAGINI
  • Gianni Cuperlo, durante il confronto con gli altri candidati alle primarie del Pd, ha citato Enrico Berlinguer, segretario del Pci dal '72 all'84, "punto di riferimento per molti della mia generazione per la concezione alta dell'etica politica" - Il pantheon di Gianni Cuperlo
  • Accanto a Berlinguer, Cuperlo ha fatto il nome di Rosa Parks, attivista afroamericana: "Si sedette dove non doveva sedersi. Era donna di colore e ha cambiato la storia dei diritti umani nell'occidente" - Il pantheon di Gianni Cuperlo
  • Matteo Renzi, invece, ha ricordato Meme Auzzi, ex sindaco di Incisa Val D'Arno (qui la pagina dell'Unità il giorno dopo il suo funerale, il 5 dicembre 2006): "Lo scomparso sindaco di Incisa Val D'Arno non mi avrebbe mai votato" - Il pantheon di Matteo Renzi
  • L'altro nome citato da Renzi è quello di don Primo Mazzolari, sacerdote partigiano, "che diceva mi impegno, ci impegniamo, parlando in prima persona" - Il pantheon di Matteo Renzi
  • Civati ha, infine, ironizzato: "Posso dire due nomi di persone ancora vive? Cito due persone che stanno benissimo. Uno è il sindaco di New York Bill De Blasio" - Il pantheon di Pippo Civati
  • L'altro nome è quello Maria Carmela Lanzetta, primo cittadino anti 'ndrangheta di Monasterace: "una sindaco donna che se vinco non la metto nel Pantheon, ma in direzione nazionale del Pd" - Il pantheon di Civati