Parma, i dipendenti comunali contestano Pizzarotti: le foto

Primi grattacapi per il sindaco del Movimento 5 Stelle a quasi un anno dall'elezione. Circa 150 persone hanno protestato durante il Consiglio a causa della mancata erogazione delle indennità. Il primo cittadino, accolto da fischi e urla: “Li incontrerò”
  • Clamorosa e violenta contestazione contro il sindaco grillino di Parma, Federico Pizzarotti, giovedì 14 marzo - Tutte le news su Federico Pizzarotti
  • Il primo cittadino, eletto nel 2012 con il Movimento 5 Stelle, è stato fischiato da circa 150 dipendenti comunali, tra cui anche diversi vigili urbani, che lamentano la mancata erogazione da parte dell'amministrazione delle indennità - Tutte le news su Federico Pizzarotti
  • La folla si è riunita sotto al municipio dove era in corso il Consiglio comunale - Tutte le news su Federico Pizzarotti
  • Pizzarotti è sceso per parlare con i contestatori ma è stato accolto duramente e aggredito verbalmente - Tutte le news su Federico Pizzarotti
  • "Nei prossimi giorni incontrerò direttamente i dipendenti, li riceverò in Municipio com'è giusto che sia, cercando con loro un dialogo reso oggi impossibile dalla protesta e dalle offese", ha detto Pizzarotti - Tutte le news su Federico Pizzarotti
  • "La difficoltà non è trovare un accordo - ha detto ancora - perché con il confronto si può risolvere ogni problema, ma superare il muro contro muro che i sindacati hanno eretto" - Tutte le news su Federico Pizzarotti