Minetti: "Non mi dimetto per ammirazione di Silvio"

La consigliera regionale lombarda, imputata nel processo Ruby bis per favoreggiamento della prostituzione anche minorile (lo speciale) smentisce un suo passo indietro: "Per ora non mollo". FOTO
  • "Dopo l'estate ho scelto di restare per gli stessi motivi che mi hanno fatto avvicinare alla politica: l'ammirazione per le idee di libertà di Silvio Berlusconi”. A dirlo, in un'intervista a 'Diva e Donna', è la consigliera lombarda del Pdl Minetti. La relazione con Corona
  • “Non mi arrendo alle prime difficoltà: gli ostacoli mi motivano a essere più forte e tenace. Quindi per ora non mollo", spiega Nicole Minetti. Rubygate: tutte le foto
  • Nelle settimane scorse, diversi esponenti del Pdl avevano chiesto le dimissioni all'ex igienista dentale del premier, imputata per favoreggiamento alla prostituzione anche minorile nel processo Ruby bis - Pressing del Pdl per le dimissioni
  • Dimissioni che, ad oggi, non sono arrivate e sulle quali la diretta interessata sembra aver dato una risposta definitiva - "Mi dimetto ad ottobre"