Lega: col fotoritocco i maroniani lanciano le "pulizie di primavera"

I "barbari sognanti" vicini a Roberto Maroni fanno circolare sul Web locandine e manifesti contro dagli esponenti del "Cerchio magico" coinvolti nelle indagini della magistratura sui soldi della Lega. E i più bersagliati sono Renzo Bossi e Rosi Mauro