Benigni: "Sono pronto per diventare il presidente tecnico". FOTO

Il premio Oscar al Quirinale per la cerimonia di chiusura delle celebrazioni per i 150 anni dell'unità d'Italia scherza con il Capo dello Stato. "Volevo venire cavallo, ma purtroppo non si poteva". Guarda la fotogallery
  • "Sono pronto, a disposizione, se volete, per un settennato tecnico...". E' il solito, irresistibile Roberto Benigni, quello che scherza con il Capo dello Stato durante la cerimonia di chiusura delle celebrazioni per i 150 anni dell'unità d'Italia - Guarda la cerimonia al Qurinale
  • Un Benigni capace anche di commuoversi quando legge qualche passaggio delle lettere di tre giovani della Resistenza, condannati a morte. - Guarda la cerimonia al Qurinale
  • Prima di sfogliare alcune delle pagine piu' intense e profonde delle due guerre mondiali, Benigni incanta la platea con le sue battute, come quella sulla 'paccata', "come si usa dire oggi" - Guarda la cerimonia al Qurinale
  • O come quella sull'intuizione europeista di Garibaldi, che immaginava un mondo nuovo, migliore di quello che fino a quel momento aveva scritto la storia: "come Imagine di John Lennon. Ecco, Garibaldi l'ha detto molto prima di lui, nel 1860" - Guarda la cerimonia al Qurinale
  • Oppure come, appena posizionatosi davanti al microfono per il suo intervento, ha rivelato che sarebbe voluto fare il suo ingresso al Quirinale "a cavallo, ma purtroppo non era possibile" - Guarda la cerimonia al Qurinale
  • O come quando ha ricordato Cavour, definito "il grande tessitore. Peccato che poi, nel corso dei decenni, si e' passati dai grandi tessitori ai grandi tassatori...". - Guarda la cerimonia al Qurinale
  • Roberto Benigni davanti al Quirinale alla fine della cerimonia - Guarda la cerimonia al Qurinale