Calcio, musica e religione: De Magistris "Core 'e Napule"

Bacia la teca di San Gennaro, esulta al San Paolo per i gol di Cavani, gira a piedi i quartieri spagnoli, mangia la pasta in strada. A pochi mesi dalla sua elezione, il neosindaco tenta di restare sintonizzato sulle stesse frequenze emotive dei suoi concittadini. LE FOTO