Pisapia-Boys, ecco i volontari del nuovo sindaco

Ultimi movimenti nel comitato da dove sono partite le iniziative più divertenti e originali della campagna elettorale. La sede si appresta a chiudere i battenti, ma le persone che da gennaio hanno "vissuto lì dentro" non vogliono mollare. GUARDA CHI SONO
  • Carolina, 25 anni, un master in relazioni internazionali. E' arrivata al comitato a gennaio: "È stata la mia prima vera esperienza in politica ed è stata incredibile, secondo me una delle cose che mi ha dato più energia in vita mia" -
  • Difficile dare una stima precisa di quanti volontari hanno preso parte alla campagna di Pisapia: "Ogni giorni se ne aggiungevano altri, sembrava una catena senza fine", dicono alcuni di loro - Vai allo speciale Amministrative 2011
  • Per molti di loro il ricordo più bello è stato il concerto in piazza Duca D'Aosta: "Non ci aspettavamo tutta quella gente, per la prima volta ci siamo resi conto che qualcosa stava cambiando a Milano" -
  • Arnaldo, 70 anni, dalla Valtellina: ogni giorno il treno delle 7 lo portava da Sondrio a Milano. Poi la sera tornava a casa - Vai allo speciale Amministrative 2011
  • Gli amici del comitato dicono di Arnaldo: "E' stato incredibile, sempre puntualissimo. Chi abitava a due passi dal comitato, molte volte arrivava in sede dopo di lui" -
  • Luca Montani, un professionista che ha lavorato nella squadra di Roberto Basso per la comunicazione di Pisapia, del comitato dice: "Sono stati la vera sorpresa, grazie a loro questa è stata una campagna condivisa veramente dal basso" - Vai allo speciale Amministrative 2011
  • Cristiana dice: "Ho iniziato dalle primarie e l'entusiasmo è via via cresciuto. La voglia di partecipare è aumentata, alla fine è diventata un'avventura di amici" -
  • Giovanna dice: "La cosa bella del comitato di volontari è che siamo tutti un po' pazzerelli" - Vai allo speciale Amministrative 2011
  • "Insieme al comitato è nata una vitalità, un entusiasmo, ci siamo chiesti: ma dov'era prima questa gente? Dov'era nascosta, perché non si faceva vedere in giro?" -
  • Dice sempre Giovanna: "Ho deciso di spendermi per Pisapia perché più passava il tempo e più mi accorgevo di non riconoscermi in questa città" - Vai allo speciale Amministrative 2011
  • Carolina: "Nelle ultime due settimane di campagna elettorale, eravamo felici perché ormai avevamo visto che si era creato qualcosa di nuovo" -
  • Il comitato dei volontari di Giuliano Pisapia - Vai allo speciale Amministrative 2011