Roma, un flash mob per dire no al nucleare

Si sono ritrovati in piazza e hanno inscenato un'azione dimostrativa sul pericolo delle centrali. Così un gruppo di attivisti ha manifestato per sensibilizzare l'opinione pubblica sui referendum del 12 e 13 giugno. LE FOTO
  • Un flash mob sul pericolo nucleare e per pubblicizzare i referendum del 12 e 13 giugno. Questo l'evento organizzato a Roma il 29 maggio. Referendum 2011, lo speciale
  • I ragazzi si sono lasciati cadere al suolo. Poco dopo, il suono dell'allarme e l'intervento di una una "squadra" attrezzata con mascherine e tute, per simulare i controlli di contaminazione. Tutto sul nucleare
  • L'azione è stata organizzata per sensibilizzare l'opinione pubblica sui pericoli del nucleare e per promuovere anche per il quesito sull'acqua
  • 29 maggio 2011 - Blitz di Greenpeace durante la finale di Coppa Italia tra Inter e Palermo all'Olimpico di Roma. Stadio tutto esaurito, entusiasmo alle stelle
  • A metà del primo tempo l'organizzione ambientalista ha dispiegato un striscione giallo sopra la tribuna Tevere con la scritta: "da Milano a Palermo, fermiamo il nucleare". Guarda le foto