I manifesti di Pisapia: "Grazie Milano"

Già iniziata la campagna elettorale per il ballottaggio. Nelle strade della città sono apparsi i manifesti di ringraziamento per il risultato ottenuto dal candidato di centrosinistra, in netto e sorprendente vantaggio al primo turno sull'avversario Letizia Moratti. GUARDA LA GALLERY
  • Il centrosinistra a Milano ha già iniziato la campagna per il ballottaggio: nelle strade della città sono apparsi manifesti di ringraziamento per il risultato ottenuto da Giuliano Pisapia, in netto e sorprendente vantaggio sull'avversario Letizia Moratti - Centrodestra sotto shock, Pisapia dà 6,5 punti alla Moratti
  • "Grazie Milano ora si cambia davvero" è lo slogan dei poster che, a caratteri bianchi spicca su un fondo arancione, il colore scelto da Pisapia per la sua campagna elettorale
  • Lo stesso Pisapia, nel suo blog ha postato in serata un appunto "E il bello deve ancora arrivare..." in cui esprime la sua gratitudine per i 315.000 elettori che lo hanno votato
  • "Ho il cuore pieno di riconoscenza - ha scritto Pisapia – perché quello che abbiamo raggiunto, la cima dell'Everest senza l'ossigeno, la luna con l'aeroplanino di carta, è stato grazie a tutti noi"
  • L'ultimo pensiero, l'unico personalizzato, Pisapia lo ha rivolto a un bambino, nato proprio ieri. "E poi voglio salutare Luca. Luca che è nato oggi e che, così mi ha scritto Riccarda, la sua mamma, è cittadino di una Milano migliore"
  • Il centrosinistra a Milano ha già iniziato la campagna per il ballottaggio: nelle strade della città sono apparsi manifesti di ringraziamento per il risultato ottenuto da Giuliano Pisapia, in netto e sorprendente vantaggio sull'avversario Letizia Moratti