Originali, provocatori, trash. Largo alla fantasia nei manifesti elettorali

Non si accontentano delle classiche foto istituzionali in posa. I candidati alle amministrative 2011 scelgono slogan ammiccanti, giochi di parole, citazioni e foto ricercate. Ecco una carrellata dei manifesti più originali. GUARDA LE FOTO
  • Il candidato sindaco a Torino Giacinto Marra, detto Giangi, usa la metafora greve delle "palle", per convincere i suoi elettori - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • In un altro manifesto lo stesso Marra si fa "in quattro" - Vip in campo alle comunali
  • Ma Marra ne ha un intero campionario. Ed eccolo allora ammiccante in un altro manifesto che ha fatto discutere - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • Ironia molto più raffinata per Piero Fassino, che ha messo la faccia sul corpaccione di Clint Eastwood. Gran Torino, titolo del film di Eastwood, è lo slogan di Fassino per la campagna elettorale
  • Sempre a Torino il giovane pidiellino Maurizio Marrone gioca sul suo cognome per proclamare battaglia alla rossa sinistra che ha governato la città per anni - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • Il leghista Massimiliano Bastoni, a Milano, usa il suo cognome per chiedere agli elettori di "calare l'asso" - I manifesti del Pdl sulle br in procura che hanno scatenato polemiche
  • L'invito di Tonino Magnelli è di sposare il suo progetto. Perciò si fa immortalare mentre corre con una sposa e sostituisce al volto di lei il logo di Mario Occhiuto, candidato sindaco a Cosenza per il centrodestra
  • Il salernitano Paolo Farina ci tiene all'ambiente e per renderlo ben chiaro si fa "piantare" un boschetto in testa - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • Indossa invece la divisa da bagnino, l'ex vigile riminese Bertino Astolfi, per rendere chiaro che lui ha "sempre remato" per la sua città
  • La lista civica "Ravenna punto e a capo", per rendere bene l'idea espressa nello slogan "Seppelliamo la vecchia politica", posa con un cimitero sullo sfondo - Vip in campo alle comunali
  • Batte su uno dei suoi cavalli di battaglia, l'immigrazione, la Lega a Bologna. "Prima i bolognesi", proclama - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • E contro la Lega si scagliano i socialisti, che citando il manifesto del Carroccio, chiedono: "Indovina chi è il razzista" - I manifesti del Pdl che hanno scatenato polemiche a Milano
  • E' invece la provocazione di un gruppo di creativi la comparsa sui muri di Bologna di manifesti del candidato immaginario Magilla - Ecco il gorilla che vuole diventare sindaco
  • Il candidato sindaco Willie non è stato ammesso alle elezioni. Ma a Bologna restano i suoi manifesti - Vip in campo alle comunali
  • "Il potere ti schiaccia", dice Forza Nuova nel capoluogo emiliano, accompagnando il messaggio con un disegnino eloquente - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • Slogan immaginifico per il candidato sindaco del centrosinistra bolognese, Virginio Merola - Vip in campo alle comunali
  • A Catanzaro il candidato sindaco del Pd, si è fatto ritrarre in una foto segnaletica, "colpevole" di amare la sua città - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • Il candidato a Napoli del centrosinistra, Mario Morcone, dà a chi visita il suo sito la possibilità di creare falsi manifesti parafrasando il suo slogan, "Il futuro è Mo'". Ed ecco che compare la citazione di Maradona
  • Un altro democrat napoletano, Francesco Nicodemo, sfoggia un fac simile del biglietto dell'autobus, per esibire il suo slogan "paNICO DEMOcratico", composto dal suo cognome. Sotto, una citazione dal film "Il Grande Lebowsky"
  • "Attaccati al tram", dice il Movimento 5 stelle di Napoli a chi vota sempre gli stessi partiti. Il manifesto dei grillini, che candidano Roberto Fico, circola solo su Internet: hanno scelto di non fare affissioni
  • Il futurista finiano Piero Cafasso ha scelto per i suoi manifesti il dipinto "Visioni simultanee", dell'artista futurista Umberto Boccioni - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • E a Oria, nel brindisino, ha fatto la sua comparsa la lista Pilu, il cui nome richiama lo slogan del personaggio di Albanese, Cetto La Qualunque: "Più pilu per tutti" - Vip in campo alle comunali
  • Il candidato del centrosinistra a Salerno Roberto Viscido, sfoggia una versione in stile "graphic novel" dei suoi manifesti elettorali
  • Tacco a spillo rosso, per la candidata di Rende (Cs) Maria Grazia Bafaro: "Donna pensante di sinistra" - Amministrative 2011, tutte le immagini
  • Berlusconi, Bossi e Alfano in versione Banda Bassotti, nei manifesti dell'Idv a Milano - Il manifesto del Pdl sulle br in procura
  • "Cambiamo città, restiamo a Milano", è lo slogan dell'architetto Stefano Boeri, fotografato aggrappato a un palo con il simbolo della Metro, con la M capovolta - Il manifesto del Pdl sulle br in procura