Idv "flash mob": tutte le provocazioni dipietriste

L’Italia dei Valori si dissocia dal cartello “Maroni assassino”, esposto in Aula a Montecitorio dal deputato Zazzera, nel corso dell’informativa del ministro sull’emergenza immigrazione. Ma si tratta solo dell’ultimo "blitz" del partito dentro e fuori i palazzi del parlamento. GUARDA LA FOTOGALLERY
  • Ottobre 2009: Di Pietro indossa una coppola "da padrino" per protestare contro lo scudo fiscale Idv: l'album fotografico
  • La protesta arriva anche in Aula a Montecitorio. "La mafia ringrazia" è lo slogan del cartello esposto da Franco Barbato Idv: l'album fotografico
  • "Giorgio non firmare" si legge nel bavaglio indossato da Barbato che si rivolge al capo dello Stato contro lo scudo fiscale Tutte le notizie sullo scudo fiscale
  • Lo slogan è lo stesso di una manifestazione organizzata dall'Idv al Quirinale nel luglio 2009 per chiedere al presidente della Repubblica di non firmare leggi e 'decreti liberticidi' come quelle sulla sicurezza Idv: l'album fotografico
  • Il 10 marzo 2010 i senatori dell'Italia Dei Valori, per protesta contro il "legittimo impedimento", si siedono per terra nell'aula del Senato con in mano una copia della Costituzione Tutte le notizie sul legittimo impedimento
  • Marzo 2010: sempre i senatori del partito occupano l'Aula del Senato (e i banchi destinati al governo) per fermare il ddl intercettazioni, la cosiddetta legge bavaglio Idv: l'album fotografico
  • I senatori dell' Idv, hanno esposto la bandiera italiana ''per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica su questo ennesimo atto dittatoriale di Berlusconi e del suo governo'' "Maroni assassino": l'ultima provocazione Idv. Vai all'articolo
  • Giugno 2010: tende da campeggio davanti alla residenza dell'ambasciatore libico a Roma per protesta contro l'accoglienza riservata a Muammar Gheddafi Gheddafi in Italia: tutte le foto
  • E' nel novembre del 2010 la provocazione più eclatante: Franco Barbato porta in Aula un sacchetto di spazzatura per protestare contro l'emergenza rifiuti "Maroni assassino": l'ultima provocazione Idv. Vai all'articolo
  • Alla provocazione segue una rissa col deputato del Pdl Carlo Ciccioli, entrambi vengono sospesi per sei giorni Idv: l'album fotografico
  • Pupazzi gonfiabli che rappresentano mucche davanti a Montecitorio: così l'Idv protesta, nel gennaio 2011, contro la compravendita dei deputati che definisce un "mercato delle vacche" Idv: l'album fotografico
  • Gennaio 2011: il senatore Pancho Pardi in una manifestazione contro il premier, sul caso Ruby Lo speciale sul Rubygate
  • L'ultima provocazione il 7 aprile 2011. Il cartello di Pierfelice Zazzera compare in Aula mentre Maroni riferisce sull'emergenza immigrazione, all'indomani del naufragio di un barcone di migranti nel Canale di Sicilia