Caso Ruby, tutte le parole di Berlusconi

"Inaccettabile", "Procura", "ragazze", ma anche "telefonata", "fiducia" e "Paese": ecco come si è difeso il premier nei suoi videomessaggi dall'indagine che lo vede coinvolto con l'accusa di prostituzione minorile e concussione. GUARDA LA GALLERY CON LE TAG CLOUD