Pdl, Italia o… Pizza? Ecco il generatore automatico di partiti

Le indiscrezioni sul nuovo nome che il premier Silvio Berlusconi vorrebbe dare al Pdl sono già un tormentone. E un sito Internet si diverte a inventare le possibili alternative… GUARDA LE FOTO
  • Le indiscrezioni sul nuovo nome che Berlusconi vorrebbe dare al Pdl hanno scatenato un tormentone - E un sito web ha inventato il "generatore automatico di partiti"
  • "Italia". Semplice, diretto e, nelle intenzioni, incisivo. Sarebbe questo, secondo quanto riporta l’Agenzia Dire, il nuovo nome scelto da Silvio Berlusconi per far cambiare pelle al Popolo della libertà
  • Niente “Popolari”, quindi, ma un nome ancora più asciutto e lontano dalla sigle partitiche di cui il Cavaliere si dice stanco da tempo
  • Il nuovo simbolo non differisce di molto da quello attuale del Pdl: sfondo azzurro, un nastro tricolore nel mezzo, e la parola “Italia” scritta grande, in bianco, nella parte superiore del cerchio
  • Sotto al tricolore, invece, la dicitura “Berlusconi presidente”. Che rimane anche nei diversi modelli prodotti dal generatore automatico...
  • Secondo alcuni esperti, se Pdl si chiamerà Italia sarà per rassicurare l'elettorato
  • "È indubbio che il nome Italia possa avere un suo effetto estraniante– nota Stefano Zecchi, ordinario di Estetica all’Università di Milano e firma di punta del Giornale
  • “Se fosse confermato, l’area semantica del nuovo logo è la stessa dei precedenti: nazional-popolare", dice il sociologo Alessandro Amadori
  • In ogni caso, la decisione di Berlusconi potrebbe non essere isolata. Sono diversi infatti i partiti che provano a richiamarsi all’identità e all’Italia
  • Un segnale ulteriore, questo, piuttosto chiaro: “dopo la sbornia post-moderna, individualista e narcisistica, si è tornati a un neo-romanticismo basato sulle emozioni, il territorio, la tribù", continua Amadori
  • Sul nuovo partito interviene anche il sito IlPost.it che invita i lettori a un "wikisforzo creativo" chiedendo di proporre un nome nuovo