"Saluti da Michele Sacerdoti", le cartoline per i milanesi

Abbiamo mostrato al candidato alle primarie venti cartoline turistiche di Milano. Ne ha scelte cinque e le ha inviate simbolicamente ai suoi concittadini. GUARDA LE FOTO E I MESSAGGI
  • Una cartolina della Galleria Vittorio Emanuele, nel pieno centro di Milano
  • Questo il messaggio di Sacerdoti: "La bellezza dell'architettura milanese va tutelata. In particolare quella di fine Ottocento, inizio Novecento"
  • I giardini di Porta Venezia dedicati a Indro Montanelli
  • "I giardini sono il mio nuovo ufficio - scrive Sacerdoti - Spero che tutti voi potrete goderli, ne faremo di nuovi e cureremo quelli che ci sono. Il Planetario sulla sinistra va rinnovato"
  • I Navigli milanesi
  • "Dobbiamo riaprire i Navigli, la bellezza della Milano che fu! Milano città d'acqua"
  • Il Castello Sforzesco con la sua fontana
  • "Vogliamo tante fontane a Milano, l'acqua ingentilisce e nobilita l'architettura. Onore all'architetto Beltrami che ha salvato il Castello dalla demolizione"
  • Il Pirellone, di fronte alla Stazione Centrale
  • "Con il nuovo Pgt si costruiranno palazzi pari a 230 Pirelloni. Qualche Pirellone va bene, ma 230 ci seppelliranno tutti in una foresta di cemento. Non vedremo più il cielo"
  • Michele Sacerdoti su una panchina dei giardini Montanelli (il suo "ufficio") mentre guarda le cartoline di Milano
  • Ovviamente non poteva non scegliere la cartolina dei giardini...