Elezioni 2018, Gori twitta foto con Fontana: "Allora esiste"

A sinistra: l'immagine nel tweet di Gori. A destra: il sindaco di Bergamo
2' di lettura

Il candidato del centrosinistra alle Regionali in Lombardia ironizza sulla mancanza di confronti diretti con il suo sfidante. La risposta di Calderoli: è lui che "nessuno vede da mesi" nella città di cui è sindaco. LO SPECIALE ELEZIONI

Uno “scatto” rubato ad Attilio Fontana e poi pubblicato su Twitter, il 15 febbraio, con il titolo “Allora esiste!”. Giorgio Gori, candidato governatore della Lombardia (I CANDIDATI E COME SI VOTA) per il centrosinistra, ironizza così sul suo sfidante del centrodestra, scherzando sui rari confronti diretti tra di loro. I due si sono incrociati pubblicamente per la prima volta per registrare una tribuna politica televisiva. Nel “mezzo selfie” di Gori, l'ex sindaco di Varese appare di profilo sullo sfondo, ignaro di essere fotografato. A rispondere all’ironia del sindaco di Bergamo è stato Roberto Calderoli, esponente della Lega e vicepresidente del Senato: è Giorgio Gori che "nessuno vede da mesi" a Bergamo, ha scritto in un post su Facebook.

Primo confronto diretto

La registrazione della tribuna elettorale televisiva è stata anche  occasione per il primo incontro tra Giorgio Gori e Attilio Fontana da quando quest'ultimo è sceso in campo e dopo le accuse mosse nei giorni scorsi dal candidato democratico all'avversario di centrodestra di sfuggire ai confronti televisivi.

La risposta di Calderoli: “Gori non si vede a Bergamo da mesi”

"Gori", ha commentato Calderoli, "farebbe bene ad evitare queste battute, perché rischia che migliaia di bergamaschi postino analoghe foto chiedendosi se 'Gori allora esiste?', dato che a Bergamo nessuno lo vede da mesi".

Leggi tutto
Prossimo articolo