Sindaca Pd del Ferrarese: "Controlli fiscali a chi ospita migranti"

1' di lettura

L'annuncio di Alice Zardi, prima cittadina di Codigoro, che non esclude di "diversificare le tassazioni per i soggetti ospitanti". Poi a Sky TG24 spiega: "Una provocazione"

Controlli fiscali della Guardia di Finanza, verifiche delle condizioni degli alloggi e possibilità di aumentare e "diversificare le tassazioni per i soggetti ospitanti": è quanto ha annunciato la sindaca Pd, Alice Zanardi, di Codigoro, nel Ferrarese.

"A partire da 7 agosto - annuncia su Fb - il Comune provvederà a inviare presso le abitazioni dei privati cittadini elencate come ospitanti profughi, personale di Ausl, Polizia Municipale e Ufficio tecnico del Comune per effettuare tutte le verifiche in materia di abitabilità, compreso il rispetto delle normative sanitarie". Dopo le polemiche la sindaca ha spiegato: "In un mese gli arrivi si sono moltiplicati. La mia era una provocazione perché non so nemmeno se posso farlo".

 

 

 

 

Leggi tutto
Prossimo articolo