Ballottaggi, esultano Salvini e Toti. Renzi: poteva andare meglio

3' di lettura

Il centrodestra vince in 15 capoluoghi su 22, ma il segretario dem invita alla calma. Di Maio: M5S in continua crescita. LIVEBLOG - RISULTATI - SPECIALE

"I risultati delle amministrative 2017 sono a macchia di leopardo”. E’ questo il primo commento del segretario del Pd Matteo Renzi, che analizza i risultati dei ballottaggi con un post su Facebook: “Nel numero totale di sindaci vinti siamo avanti noi del Pd, ma poteva andare meglio: il risultato complessivo non è granche'. Luci e ombre in tutte le altre zone.Questi sono i dati veri". L’ex premier prova subito a stoppare le polemiche: "Qualcuno dirà che questo risultato è un campanello d'allarme, non si capisce per cosa e perché visto che in un comune perdi, in quello accanto vinci”.

 

Esulta il centrodestra, Toti: possiamo stare uniti

I risultati del centrodestra, che vince in 15 capoluoghi su 22 tra cui Genova, fanno cantare vittoria al governatore della Liguria Giovanni Toti: "Io auspico che la nostra coalizione sappia fare tesoro di questo risultato" ha detto spiegando che avrebbe sentito Silvio Berlusconi e anche tutti gli altri leader della coalizione vincente, a partire dal leghista Matteo Salvini alla leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. "La vittoria corrobora il percorso da fare insieme" ha detto il governatore ligure.

 

Salvini: “Andiamo a governare”

Anche il segretario della Lega Nord affida le prime reazione ai social network: “Ora vado fino in fondo, andiamo a governare, dice su Facebook. Poi un avvertimento a Renzi, Gentiloni e Boschi: "I  prossimi siete voi”.

 

 

Salvini a SkyTG24: contento, data speranza a tante città

Di Maio: continua la nostra inarrestabile crescita

Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio esulta su Facebook, nonostante i Cinque Stelle abbiano vinto in uno solo dei 22 capoluoghi al voto: "Il MoVimento 5 Stelle continua con la sua inesorabile crescita. Vittoria in 8 comuni su 10 ballottaggi. Da soli vinciamo quasi ovunque. Quando i partiti non schierano ammucchiate di finte liste civiche, il voto è libero". Di Maio sottolinea la vittoria a Carrara: "Dopo 70 anni cambia colore, diventa 5 stelle mandando a casa il Pd. Complimenti al nostro nuovo sindaco Francesco De Pasquale che compie la stessa impresa di tre anni fa riuscita a Livorno".

 

 

Leggi tutto