Ballottaggio elezioni comunali 2017: a La Spezia vince il centrodestra

2' di lettura

Nella città ligure la sfida per diventare sindaco è stata vinta da Pierluigi Peracchini, che ha raggiunto il 60% dei voti. Sconfitto Paolo Manfredini del centrosinistra. LIVEBLOG - SPECIALE - SPOGLIO

Il nuovo sindaco di La Spezia è Pierluigi Peracchini che si è aggiudicato il ballottaggio per diventare primo cittadino battendo il rivale Paolo Manfredini, del centrosinistra. (LO SPECIALE ELEZIONI). Peracchini ha vinto con il 60% dei voti.

La sfida tra Manfredini e Peracchini

Peracchini prende il posto di Massimo Federici, in carica per il centrosinistra da dieci anni, per due mandati consecutivi. Il nuovo sindaco è dirigente Inail ed ex segretario generale provinciale del Cisl. Ha spezzato la tradizione della sinistra nella città ligure, storica roccaforte rossa, con una lista di dieci impegni con gli elettori divisa fra cinque cose di cui occuparsi subito e cinque da lasciare a una programmazione futura.

Elezioni a La Spezia: i risultati del primo turno

Al primo turno di votazione, l’11 giugno, Peracchini era arrivato primo, con il 32,61% dei consensi. Mentre Manfredini si era fermato al 25,07%. La Spezia era stato uno dei Comuni in cui si era sfidato il più alto numero di candidati (12).

Data ultima modifica 26 giugno 2017 ore 02:03

Leggi tutto