Manovra: in arrivo fondo da 44 mln per mense scolastiche biologiche

Foto d'archivio (getty images)
1' di lettura

Via libera della Commissione Bilancio della Camera all'emendamento del governo che vuole promuovere la diffusione di prodotti biologici nella ristorazione scolastica, dall'asilo nido alle scuole di secondo grado

Promuovere la diffusione di prodotti biologici nelle mense scolastiche, dall'asilo nido alle scuole di secondo grado. E' questo l’obiettivo di un emendamento del governo alla manovra-bis che ha avuto il via libera della Commissione Bilancio della Camera. La norma prevede l'avvio delle mense biologiche certificate a partire dall'anno scolastico 2017-2018.

Per alleviare i costi delle scuole che vogliano ricorrere a prodotti biologici, e realizzare iniziative di informazione e promozione nelle scuole, viene istituito un fondo ad hoc presso il ministero delle Politiche Agricole da 44 milioni di euro fino al 2021 (4 milioni per l’anno in corso, 10 milioni di euro l'anno a regime). Le scuole che vorranno attivare il servizio di mensa certificata biologica dovranno inserire le percentuali minime di utilizzo di prodotti biologici.

 


 

Leggi tutto