1' di lettura

La decisione di Virginia Raggi è stata condivisa dall’assemblea dei consiglieri M5S in Campidoglio. Pinuccia Montanari succede a Paola Muraro come assessore all’Ambiente

Roma ha un nuovo vicesindaco. Luca Bergamo, assessore alla Cultura, è stato scelto da Virginia Raggi al posto di Daniele Frongia, dimessosi dopo le polemiche seguite all'arresto di Raffaele Marra, già capo del Dipartimento del personale. La nomina di Bergamo è stata decisa nel corso della riunione dei consiglieri M5s in Campidoglio. In precedenza si era detto indisponibile Massimo Colomban, assessore alla riorganizzazione delle Partecipate.

 

"Ringrazio Luca Bergamo per aver accettato l'incarico. Continueremo a lavorare insieme per il cambiamento e il rinnovamento della nostra città". Così la sindaca di Roma, che oggi ha sistemato anche un’altra casella rimasta vacante in seguito alle inchieste giudiziarie che hanno colpito l’amministrazione capitolina, quella dell'assessorato all'Ambiente.

 

Al posto di Paola Muraro, costretta alle dimissioni perché indagata per reati ambientali dalla Procura di Roma, come nuovo assessore all’Ambiente è stata scelta Pinuccia Montanari. “Ha una grande esperienza nel settore e ha sempre portato avanti idee innovative che potranno contribuire ad affrontare le sfide che ci attendono” ha spiegato Virginia Raggi. “Sono certa che saprà risanare Ama: l'azienda capitolina deve superare le difficoltà che hanno impedito ai suoi dipendenti di svolgere efficientemente il proprio lavoro e ai cittadini di fruire di prestazioni degne di una capitale europea".

Leggi tutto