Referendum, Renzi: "Derby tra Italia e vecchia guardia"

1' di lettura

Nuovo attacco del presidente del Consiglio a Massimo D'Alema: “Usa la consultazione per rientrare in partita, vota no convinto di poter rappresentare il futuro"

"Non è un derby tra Renzi ed il resto del mondo ma dell'Italia contro la vecchia guardia". Matteo Renzi descrive così la sfida referendaria: “E' sul futuro del Paese, non sul mio” (LO SPECIALE). Quanto ad uno dei temi più contestati, l'estensione dell'immunità ai sindaci, il presidente del Consiglio afferma che "se vince il no l'immunità resta per 945 persone con il sì scende a 730 persone, quindi il numero diminuisce".

 

Il premier si è detto poi ottimista sul risultato del referendum. Ma in caso vinca il “no”, sottolinea che a decidere sulla durata della legislatura saranno il capo dello Stato e il Parlamento. Dal presidente del Consiglio anche un altro attacco a D'Alema: "Usa il referendum per rientrare in partita, vota no convinto di poter rappresentare il futuro".

Leggi tutto