Pizzarotti: "Da questo Movimento 5 Stelle non posso che uscire"

1' di lettura

"Non sono io ad essere cambiato, è il Movimento", dice il sindaco di Parma. "Ciao Pizza, goditi 15 minuti di celebrità" scrive Grillo sul blog

"Sono sempre stato un uomo libero, da uomo libero non posso che uscire da questo Movimento 5 Stelle, da quello che è diventato oggi e che non è più quello che era quando è nato". Lo ha annunciato il sindaco di Parma Federico Pizzarotti. Che ammette. "Senza Beppe Grillo non sarei mai arrivato qui, non mi sarei mai alzato dal divano”. 

 

 

"Arrivisti ignoranti" -  Pizzarotti, infatti, si dice "più deluso da Di Maio che da Grillo", rivendica per sé e per i suoi di essere "un gruppo compatto lontano da arrivisti ignoranti" e offre un consiglio alla sindaca di Roma Raggi: "Ragiona con la tua testa".

 

 

 

"Sospeso con una norma ad personam" - "E' abbastanza difficile - continua il sindaco di Parma - non è semplice fare questo passo, ma è altrettanto vero che dovevo farlo, dovevo trovare il coraggio di prendere una decisione. Un passo che né il garante né il direttorio hanno voluto fare dopo 144 giorni da una sospensione illegittima". "Una volta - ha spiegato - discutevamo in rete come volevamo far uscire le proposte, adesso questo regolamento prevede nella più triste tradizione italiana una norma ad personam".

 

 

 

Fico: non ci sono norme ad personam - Immediata la replica del deputato Roberto Fico, che assicura che "non ci sono norme ad personam nel Movimento". E aggiunge. "C'è una procedura, Pizzarotti era sospeso da un po' di mesi, ma so che c'è stato un carteggio con lo staff e con Grillo rispetto alle richieste e alle risposte". 

 

 

 

L'elezione a sindaco nel 2012

 

 

“Quelli del Parlamento sono diventati quelli delle stanze chiuse” - "Da uomo libero - ha concluso Pizzarotti - non posso che uscire dal Movimento 5 Stelle, da quello che è oggi, non da quello che era appena nato. Quelli del Parlamento - ha aggiunto - sono diventati quelli delle stanze chiuse". 

 

Grillo: ciao Pizza, goditi 15 minuti di celebrità - E al sindaco di Parma dedica oggi un post proprio il leader del Movimento in persona. "Pizzarotti è uscito da M5s. Sono contento e specialmente per lui. Spero che si goda i suoi 15 minuti di celebrità. E terminati quelli, spero renda pubblici il prima possibile i documenti che gli sono stati richiesti il 6 giugno e che non ha ancora fornito".

 

Leggi tutto