Renzi: "Cambieremo l'Italicum, il Pd farà una proposta"

1' di lettura

Il premier: "Vorrei cambiare il sistema dei capilista bloccati". Attesa una riunione della direzione del partito a metà ottobre. VIDEO

Matteo Renzi non solo apre a modifiche all'Italicum, ma aggiunge anche che sarà il Pd a fare una proposta. L'annuncio arriva durante l'acceso confronto tv con Gustavo Zagrebelsky sul prossimo referendum costituzionale (LO SPECIALE, I VIDEO). E se difende il ballottaggio che dà la possibilità di sapere chi vince la sera del voto, indica un elemento che si può modificare: "Vorrei cambiare il sistema dei capilista bloccati", afferma.

 

Una riunione della direzione del partito, che dovrebbe essere convocata entro la metà di ottobre, potrebbe essere il momento in cui si precisa meglio la proposta. E lì si capirà se la frattura nel Pd, con la minoranza a un passo dal votare No, è rimarginabile. 

 

Intanto, sul referendum Renzi resta convinto che sarà l'elettorato di centrodestra a decidere il destino della riforma nelle urne. Un tweet di Renato Brunetta, che 'abbraccia' Gustavo Zagrebelsky e "persino" l'arci-nemico Marco Travaglio pur di far vincere il No, dà modo alla maggioranza Pd di replicare che il composito fronte del No è "il vero partito della nazione: per evitarlo basta un Sì", afferma Matteo Orfini. E Brunetta: "Il tuo partito della nazione è con Alfano-Verdini".

 

Leggi tutto