Campidoglio, Grillo difende Mazzillo: "Anch'io ho avuto la tessera Pd"

1' di lettura

Il leader del Movimento 5 Stelle dopo la nomina dei due nuovi assessori della giunta Raggi: "Uno è un ex Pd? Non sarà mica reato". Intanto Muraro si difende su Facebook: "Basta sciacallaggio". Pizzarotti verso l'addio ai 5 Stelle

"Anche io ho avuto una tessera del Pd. L'ho presa ad Arzachena". Beppe Grillo fa quadrato intorno alla squadra di Virginia Raggi e difende i due nuovi assessori nominati in Campidoglio. Alle polemiche, interne ed esterne, in particolare su Andrea Mazzillo, il leader del Movimento 5 Stelle risponde secco: "Un assessore ex Pd? Non sarà mica un reato".

Caso Muraro - Intanto, l’assessore all’Ambiente Paola Muraro si difende dopo le nuove indiscrezioni che la vedrebbero indagata per abuso d’ufficio  e conferma l'intenzione di andare avanti nella sua azione di governo a Roma. "Ho toccato un sistema di potere che sta reagendo frontalmente contro di me e queste sono le conseguenze", questo quanto avrebbe dichiarato al suo staff. In giornata, aveva invece affidato a Facebook il suo sfogo. "Il rispetto della dignità delle persone - si legge - deve sempre collocarsi al primo posto, qualsiasi attività lavorativa e professionale si svolga. Sottoporre alla gogna mediatica un individuo, tentando di infangarne anche la vita privata, rappresenta l'opposto della nobilissima funzione che anima il mestiere del giornalista. La ricerca della notizia non dovrebbe mai trasformarsi in un atto di sciacallaggio volto a smontare, pezzo dopo pezzo, la vita degli esseri umani". 

 


Pizzarotti verso l'addio? - Dopo aver trovato gli ultimi tasselli per completare la giunta di Roma, il Movimento potrebbe trovarsi ora alle prese col caso Parma: il sindaco Federico Pizzarotti sarebbe pronto a dire addio ai 5 Stelle. "I vertici del Movimento hanno mancato di rispetto. A nessuno è permesso prendere in giro i miei concittadini", ha scritto su Facebook. "Ho parlato con la mia maggioranza e con gli attivisti di Parma. Siamo tutti compatti, e lunedì alle 10:30 pubblicamente scioglieremo le riserve sui nostri passi futuri". 

 

Leggi tutto