Referendum, Anpi replica a Renzi: "Un incontro non è la soluzione"

1' di lettura

Il presidente dell'Associazione dei partigiani Smuraglia risponde all'invito del premier a un dibattito sulle riforme a una Festa dell'Unità: "L'ipotetico confronto verrà comunque valutato". LO SPECIALE

L’invito di Renzi a un incontro sul referendum durante una festa dell’Unità “verrà valutato”, ma non è la “soluzione al problema”. E’ questa la risposta del presidente dell’Anpi Carlo Smuraglia a presidente del Consiglio che nel corso di un’intervista durante la Versiliana, a Marina Di Pietrasanta, aveva detto rivolto all'Anpi: “Sabato o domenica prossimi, scelgano la festa dell'Unità che vogliono, faremo un dibattito sul merito della riforma costituzionale, “non si dica che abbiamo paura del confronto". (VIDEO)

 

In una nota dell’Associazione dei partigiani si legge infatti che il Presidente dell'ANPI, Carlo Smuraglia, rientrerà in Italia nei prossimi giorni ed esaminerà, con la Segreteria Nazionale, la situazione. "Il tema della discussione, ossia le modalità della presenza dell'ANPI" alle Feste dell'Unità, "non è stato ancora seriamente affrontato e risolto" si legge nel comunicato. "L'ipotizzato confronto, a livello nazionale, del tutto anomalo per la sede parziale, per gli interlocutori e per le modalità non definite, non è certamente la soluzione del problema di fondo e verrà comunque valutato nella sua sostanza” conclude la nota. 

Leggi tutto