Ballottaggi, alle 12 affluenza al 14.48%: cala a Roma, sale a Milano

1' di lettura

Al primo turno era stata del 16.89%. Un guasto ai server ha rallentato l'arrivo del dato di Napoli

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

 

 

E' del 14,48% il quadro definitivo relativo all'affluenza degli elettori alle ore 12 nei 113 Comuni italiani dove è in corso il ballottaggio per l'elezione dei sindaci. Il dato su Napoli, attestato al 10,06% rispetto al 15,16 di due settimane fa, arrivato con grande ritardo a causa di un guasto ai server, conferma un calo rispetto al primo turno del 5 giugno scorso, dove si era recato al seggio il 16.89% degli aventi diritto. (LO SPECIALE  -  LE FOTO -  I VIDEO)

 


 

In calo a Roma e Bologna, – A Roma, dove si sfidano Virginia Raggi (M5s) e Roberto Giachetti (centrosinistra), ha votato il 13,28%. L’affluenza al primo turno relativa alle ore 12 era stata del 14,12%.

In calo anche il dato di Bologna dove ha votato il 17,74% degli elettori, rispetto al 20,76 del primo turno. Nel Comune emiliano è in corso il ballottaggio tra Virginio Merola, sindaco uscente e candidato del centrosinistra e Lucia Borgonzoni, candidata del centrodestra.

 

Crollo affluenza Campania - Si può invece parlare di tonfo dell'affluenza in Campania. Con la rilevazione a Napoli ferma alle 12 al 10,06% a fronte del 15,16 del primo turno, si mostra evidente il crollo dell'appeal elettorale in Campania, con l'unica eccezione di Benevento. I dati aggiornati del Viminale registrano un afflusso alle urne nella regione pari all'11,27% contro il 17,32% del primo turno.

 

Tengono Milano e Torino – Tengono invece Milano e Torino che registrano un lieve aumento. E' stata del 15,93% l'affluenza alle urne rilevata alle 12 nel capoluogo lombardo dove si sfidano Giuseppe Sala (centrosinistra) e Stefano Parisi (centrodestra). Al primo turno l'affluenza alla stessa ora era stata del 15,56%. Nel capoluogo piemontese, dove corrono per la poltrona di primo cittadino Piero Fassino (centrosinistra) e Chiara Appendino (M5S) il dato si attesa al 14,79% rispetto al 14,05%.

 

Sicilia, alle 12 ha votato il 13,18% - Nei nove comuni siciliani chiamati alle urne per i ballottaggi, alle 12, l'affluenza è stata del 13,18% pari a 36.635 votanti. Al primo turno, alla stessa ora, aveva votato il 17,21% degli aventi diritto. Non si vota in nessun capoluogo di provincia. Tra le città più popolose, Alcamo (TP), Vittoria (RG) e Caltagirone (CT).   

 

La cronaca della giornata: 

 


 

Leggi tutto