Mario Tagnin (S) e Renzo Caramaschi (DS)
1' di lettura

Il candidato appoggiato da centrosinistra e Svp ha conquistato il 55,27% dei voti. Marco Tagnin, centrodestra, si è fermato al 44.73%

Renzo Caramaschi, appoggiato da centrosinistra e Svp, ha vinto il ballottaggio per il comune di Bolzano con il 55,27% dei voti. Il dato è definitivo. Il candidato di centrodestra, Mario Tagnin, ha ottenuto il 44,73% dei voti. “Faccio i miei complimenti a Renzo Caramaschi per la sua elezione a sindaco” ha ammesso lo sfidante.

 

 

Bassa affluenza - L'affluenza è stata molto bassa. Ha votato il 41,22% degli aventi diritto, che rappresenta un crollo di quasi 15 punti in confronto al primo turno, quando il 56,10% degli 80.000 aventi diritto si era recato alle urne.

 

 

Caramaschi sindaco - Caramaschi, 69 anni, è stato per dieci anni city manager di Bolzano e nel corso del ballottaggio ha potuto sfruttare il sostegno della Suedtiroler Volkspartei, storico partner del centrosinistra nel capoluogo dell’Alto Adige, che al primo turno aveva ottenuto il 15,95%. Tagnin ha pagato l'ormai cronica frattura che c'è nel centrodestra bolzanino.

 

 

Leggi tutto