Renzi: "Equitalia non arriva al 2018. Tagliare Irpef a ceto medio"

1' di lettura

Il premier risponde alle domande su Twitter e Facebook e annuncia la riorganizzazione delle agenzie per la riscossione. Possibile anche una riduzione delle aliquote Irpef

"Al 2018 Equitalia non ci arriva". Ad annunciarlo è Matteo Renzi, nella sua diretta su Twitter e Facebook nella quale annuncia anche una possibile riduzione delle aliquote Irpef. "Stiamo riorganizzando le Agenzie: tutto il sistema del rapporto tra il cittadino e il pubblico amministratore - spiega il premier -  Stiamo riorganizzando il sistema perché sia sempre più a disposizione del cittadino e non vessatorio verso il cittadino".

"Tagliare Irpef a ceto medio" - "Dal governo è arrivata la più grande rivoluzione fiscale mai fatta - continua poi Renzi -  Ora nella legge di stabilità andremo nella direzione di dare di più al ceto medio e alle famiglie". "Stiamo discutendo come, se farlo con la riduzione delle aliquote Irpef, ma questa è una priorità", ha aggiunto. L'abolizione del bollo auto? "E' una grande idea, ne stiamo discutendo", ha sottolineato il segretario dem.

Renzi su riforme: "Dispiace il No dell'Anpi" - Renzi torna poi sul referendum istituzionale previsto per Ottobre e risponde a chi gli ricorda che l'Anpi si è pronunciato contro le riforme. "La posizione dell'Anpi mi dispiace molto perché la stragrande maggioranza dei partigiani che conosco mi dice 'Matteo vai avanti'. "Ma io trovo che la riforma veda la stragrande maggioranza dei partigiani d'accordo con quello che abbiamo fatto. Voteranno sì anche tanti dell'Anpi, ne sono assolutamente certo".

Leggi tutto