Casaleggio, Mattarella: "Innovativo". Fo: "Mi manca"

1' di lettura

Messaggi di condoglianze anche dai presidenti di Camera e Senato e dal leader britannico euroscettico Nigel Farage

Non poteva che essere la Rete a portare la maggior parte dei messaggi di cordoglio per la morte di Gianroberto Casaleggio. Dall’amico Dario Fo agli avversari politici, tutti hanno voluto scrivere qualche parola.

 

“Era un uomo di una conoscenza straordinaria, leggeva tutto quello che riteneva fosse importante sapere, faceva collegamenti molto acuti fra i vari testi e aveva un modo di esprimersi riguardo alle diverse situazioni mai banale e prevedibile", ha detto Fo.

 

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato una lettera alla famiglia nella quale si è detto “colpito dalla prematura scomparsa di Gianroberto Casaleggio, intellettuale, editore, protagonista politico innovativo e appassionato”. I presidenti di Camera e Senato Laura Boldrini e Pietro Grasso hanno affidato le loro parole a Twitter, esprimendo le condoglianze alla famiglia, ai parlamentari e agli attivisti del Movimento. "Voglio esprimere tutto il sentimento di umanità e di vicinanza da parte mia e del governo", ha detto invece il presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

 

 

Dal Partito Democratico è arrivata una nota congiunta di cordoglio dei vicesegretari Lorenzo Guerini e Deborah Serracchiani. Su Twitter hanno parlato anche il segretario della Lega Nord Matteo Salvini: “Condoglianze alla famiglia e agli amici di Gianroberto Casaleggio. Un conto è la rivalità politica, altro è il rispetto umano. Buon viaggio”. E, da Londra, il leader euroscettico dell’Ukip Nigel Farage: “Triste di apprendere della morte di Gianroberto Casaleggio, il genio dietro il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Era un’ispirazione per i nuovi politici”. 

 

Data ultima modifica 12 aprile 2016 ore 18:18

Leggi tutto