E' morto Gianroberto Casaleggio, cofondatore del M5S

1' di lettura

Malato da tempo, è stato insieme a Grillo l'ispiratore del Movimento. Sul blog: "Ci stringiamo attorno alla sua famiglia, ha lottato fino alla fine". Giovedì alle 11 i funerali

E' morto a Milano Gianroberto Casaleggio, aveva 61 anni. Malato da tempo, è stato insieme a Beppe Grillo il cofondatore del Movimento 5 Stelle. "Ci stringiamo tutti attorno alla famiglia. Gianroberto ha lottato fino all'ultimo", si legge in un post sul blog di Grillo. I funerali si terranno giovedì 14 aprile alle 11 nella chiesa di Santa Maria delle Grazie. 

Nell'aprile del 2014 Casaleggio era stato operato di urgenza per un edema al cervello al Policlinico di Milano. Centinaia i messaggi di condoglianze in Rete dal mondo politico e da gente comune, raccolti sotto l'hashtag #CiaoGianroberto.


Dall'Olivetti al M5S
- Casaleggio non è stato solo il cofondatore dei 5 Stelle. Prima di diventarne l'ispiratore, aveva avuto sin dagli anni '80 diverse esperienze nel mondo della comunicazione, dei computer e di Internet. Aveva lavorato all'Olivetti, era poi stato nominato amministratore delegato della Webegg, un'azienda specializzata nel posizionamento in Rete di altre aziende. Nel 2004 l'uscita da Webegg e la decisione di fondare la sua società, la Casaleggio Associati. Nel 2009 la nascita del Movimento 5 Stelle. 
 


La nota dei parlamentari 5 Stelle - In una nota congiunta i parlamentari M5S di Camera, Senato ed Europarlamento hanno espresso il loro cordoglio: "Questa mattina ci ha lasciati il nostro Gianroberto. Noi tutti portavoce del Movimento 5 stelle ci stringiamo attorno alla famiglia. Gianroberto ha sempre lottato a fianco a noi e non ha mai mollato, convinto che questa società si potesse cambiare in meglio. Noi seguiremo il suo esempio e non molleremo. Ciao Gianroberto". 

I parlamentari del Movimento hanno rifiutato l'offerta di Camera e Senato di ricordare il co-fondatore nelle rispettive aule parlamentari.

Leggi tutto