Dimissioni Guidi, asse M5S, Lega e Fi: sfiduciamo il governo

1' di lettura

Il Movimento Cinque Stelle annuncia la presentazione della mozione. Appello raccolto da Matteo Salvini che, con la Lega si dice pronto a votarla anche “domani”. Brunetta a Sky TG24: firmeremo assiemeIl Ministro Boschi difende l'emendamento: lo firmerei 

 

Una mozione di sfiducia a tutto il Governo. E' quella che presenterà il M5S dopo le dimissioni della ministra Guidi. Ad annunciarlo il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio: "In discussione è tutto il Governo perché è inadeguato" ed "ha messo al comando persone al soldo delle lobbies”. Prova poi a tentare anche la minoranza Pd: la mozione "votatela con noi", "mandiamo a casa Renzi". Ma da Roberto Speranza arriva lo stop: "Dai 5 Stelle solo propaganda a buon mercato".

 

 

 

Opposizioni contro il governo - Si schiera invece con i Cinque Stelle la Lega Nord di Matteo Salvini, che annuncia: "Siamo pronti a votare la mozione di sfiducia al governo anche domani. Ma vogliamo scriverla insieme".

Anche Forza Italia attacca l'esecutivo, dicendosi pronta a sottoscrivere la mozione insieme alle altre opposizioni: "Firmeremo assieme a tutte le altre opposizioni la mozione di sfiducia", assicura Brunetta a Sky TG24.

 

Le parole di Renato Brunetta

 

 

 

 

Il caso - Risale a fine 2014 l'intercettazione tra la ministra Guidi e il compagno Gianluca Gemelli, al centro della bufera che ha portato alle dimissioni della titolare dello Sviluppo Economico. Nella telefonata si parla di un emendamento che il governo sta per inserire nella legge di Stabilità relativo ai lavori per il centro oli della Total in contrada Tempa rossa, a Corleto Perticara (Potenza). Allo sblocco di quei lavori Gemelli stesso, che guida due società del settore petrolifero, ha interesse. La "Maria Elena" citata, è il ministro dei Rapporti con il Parlamento Boschi che, da Bologna, difende il suo operato.

 

 

 

Boschi: firmerei subito -  "Il ministro per i rapporti con il Parlamento, cioè io, da regolamento deve autorizzare tutti gli emendamenti del governo. Tampa Rossa è un progetto strategico per il Paese che prevede molti occupati nel Mezzogiorno e lo rifirmerei domattina". 

 

L'inchiesta: guarda il servizio

 

 

Leggi tutto