Dall’Expo al Giubileo, il prefetto di Milano Tronca nominato commissario a Roma

Il prefetto Tronca
1' di lettura

Dopo la decadenza della giunta Marino, è stato affidato a lui il compito di guidare la Capitale fino alle prossime elezioni. "Sono orgoglioso e felice della fiducia accordatami". Poco prima della nomina, a Sky TG24 aveva parlato dell'Esposizione Universale: "Una sfida stimolante" - IL VIDEO

Il prefetto di Milano Paolo Francesco Tronca è il commissario straordinario scelto per guidare Roma dopo la decadenza della giunta Marino. A Tronca, che in questi mesi ha seguito il capoluogo lombardo durante l’evento dell’Expo, viene dunque affidato il compito di guidare la Capitale nei prossimi mesi, segnati da un altro evento importante: il Giubileo.

Non un caso, a sentire le parole del ministro dell’Interno Alfano: "Abbiamo scelto Tronca, attuale prefetto di Milano, perché il Giubileo deve funzionare proprio come ha funzionato Expo".

Tronca, 63 anni, nato a Palermo, si è detto "orgoglioso e felice della fiducia accordatami". “Affronterò l'incarico - ha aggiunto - con il medesimo impegno e lo spirito di servizio con cui ho affrontato in questi due anni gli eventi del Semestre europeo, l'Asem e la preparazione e gestione dell'Esposizione universale".

Poco prima della sua nomina a commissario di Roma, davanti alle telecamere di Sky TG24 il prefetto Tronca aveva raccontato la sfida dell’Expo.

 

Leggi tutto