Campania, De Luca si insedia. Su 8 assessori 6 sono donne

1' di lettura

Il nuovo governatore della Campania, sospeso a causa della Severino e riammesso dopo il ricorso al tribunale, ha presentato la nuova giunta. "E' una valanga rosa, abbiamo preservato le quote azzurre", scherza l'ex sindaco di Salerno

Vincenzo De Luca, il nuovo presidente della regione Campania, prima sospeso per l'applicazione della Legge Severino e poi riammesso in seguito all'accoglimento di un suo ricorso, si è insediato ufficialmente e ha nominato la nuova giunta regionale: otto assessori, di cui sei donne, tutti tutti docenti universitari. Alla vicepresidenza invece arriva il suo fedelissimo Fulvio Bonavitacola.

De Luca: "E' una valanga rosa" - Oltre a Bonavitacola, al quale è andata la delega all'Urbanistica, della nuova Giunta regionale della Campania fanno parte Serena Angiuoli (con delega ai Fondi dell'Unione Europea); Lidia D'Alessio (bilancio); Valeria Fascione (internazionalizzazione e start up); Lucia Fortini (scuole e pari opportunità); Chiara Marciani (formazione e lavoro); Sonia Palmieri (risorse umane e patrimonio); Amedeo Lepore (attività produttive).  "E' una valanga rosa, sei assessori su otto sono donne, abbiamo preservato la quota azzurra per due uomini" ha detto De Luca presentando la sua squadra di governo. "Con le forze politiche avrò rapporti istituzionali", ha aggiunto il neo-governatore, spiegando che "la giunta sarà operativa subito dopo il consiglio regionale di giovedì".  "Credo di aver mantenuto l'impegno di dare vita ad una giunta al di fuori di ogni logica del mercato della politica ma rispettando il criterio dell'assoluta autonomia del presidente" ha rivendicato inoltre De Luca.

La vicenda di De Luca
- Vincenzo De Luca ha vinto le elezioni regionali lo scorso 31 maggio, battendo il governatore uscente Stefano Caldoro e la candidata del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino. Non aveva potuto insediarsi subito in applicazione della Legge Severino che disponeva la sospensione, firmata dal premier Renzi, avendo riportato l'ex sindaco di Salerno una condanna a un anno per abuso di ufficio. Lo scorso 2 luglio però il tribunale di Napoli ha accolto il ricorso presentato da De Luca congelando l'applicazione della Severino e permettendo quindi a De Luca di insediarsi.

Leggi tutto