Regionali, alle 12 affluenza al 15,75%

1' di lettura

Il dato è in aumento di circa 5 punti rispetto alle precedenti omologhe, quando però si votò in due giorni. Rispetto alle Europee 2014 il dato è in calo, tranne che in Campania. Comunali: alle 12 ha votato il 20,2%. LO SPECIALE - LIVEBLOG

LIVEBLOG E SCRUTINIO IN TEMPO REALE

Nonostante la lista con i nomi degli "impresentabili", le polemiche che hanno preceduto fino praticamente all'apertura delle urne queste elezioni ((LO SPECIALE ELEZIONI), gli scontri infuocati tra e soprattutto all'interno dei partiti, e anche il ponte del 2 giugno con bel tempo, gli italiani sono andati a votare, smentendo le catastrofiche previsioni che li volevano lontani dalle urne.

Regionali, alle 12 affluenza al 15,75% - Oggi il 15% degli elettori, alle ore 12, sono andati ai seggi nelle sette regioni chiamate al rinnovo di Consigli e presidenti - Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania, Puglia - facendo registrare un sorprendente +5% di affluenza rispetto a cinque anni fa, quando, tuttavia, si votava in due giorni (domenica e lunedì) e non in uno come quest'anno. E' in calo di due punti percentuali invece l'affluenza se si paragona alle europee dello scorso anno, con l'eccezione della Campania.

I dati - Guardando nel dettaglio i dati, si evince che in Puglia ha votato per le regionali il 13,3% degli elettori, in aumento di più di quattro punti; in Toscana ha votato per le regionali il 14,6% degli elettori, con una crescita di oltre cinque punti; picco di affluenza in Umbria e in Veneto, con un aumento di elettori di addirittura di 7 punti percentuali: in Umbria ha votato per le regionali il 15.4% degli elettori, in Veneto ha votato il 17,8% degli elettori, in aumento di quasi sette punti rispetto alle precedenti omologhe; nelle Marche ha votato per le regionali il 13,4% degli elettori, in aumento di quasi 5 punti rispetto alle precedenti omologhe;  in Liguria ha scelto di andare alle urne il 16.8% degli elettori, in aumento di quasi cinque punti; in Campania ha votato per le regionali 13,9% degli elettori, in aumento di oltre cinque punti, a Napoli ha votato il 12,4% degli aventi diritto. Per le comunali (LO SPECIALE) l'affluenza alle ore 12 è stata del 20,2% nei 512 centri chiamati al voto. A Venezia, il capoluogo più importante chiamato al rinnovo, ha votato il 18,4%.

Dove e quando si vota - I seggi rimarranno aperti oggi fino alle 23 per le elezioni del Presidente e del Consiglio regionale di sette regioni e del Sindaco e del Consiglio comunale di 742 comuni (di cui 17 capoluoghi). Le operazioni di voto in Sicilia si svolgeranno, sempre domenica, ma dalle ore 8 alle 22 e lunedì 1 giugno dalle ore 7 alle ore 15 (LO SPECIALE ELEZIONI). In caso di ballottaggi, per le elezioni amministrative e per le regionali in Toscana, si voterà domenica 14 giugno.

Lo scrutinio - Subito dopo la chiusura delle operazioni di voto e l'accertamento del  numero dei votanti, avranno inizio le operazioni di scrutinio. Nel caso di concomitante svolgimento di elezioni regionali e comunali, si darà precedenza allo spoglio delle schede per le elezioni regionali,  mentre lo scrutinio per le elezioni comunali inizierà alle ore 14  di lunedì 1 giugno 2015.

Su Sky TG24 maratona di oltre 18 ore - Sky TG24 HD, intanto, si prepara a documentare l’esito delle Elezioni Amministrative di domenica, nel corso di una lunga diretta di oltre 18 ore che partirà alle 22.30 del 31 maggio per concludersi alle 21 del 1° giugno, in onda sui canali 100 e 500 di Sky e in chiaro sul Canale 27 del Digitale Terrestre. All'interno dello speciale, dati in tempo reale aggiornati a ritmo continuo, un flusso di collegamenti dai comitati elettorali, ospiti in studio, dichiarazioni a caldo dei protagonisti e i risultati in diretta di tutte le regioni interessate dal voto.
La copertura della maratona elettorale sarà disponibile anche sul sito di Sky TG24, grazie allo speciale con aggiornamenti, approfondimenti, foto, video e live blogging e con i dati degli scrutini in tempo reale di tutti gli oltre 1000 comuni e le 7 Regioni chiamate al voto. Tutti i contenuti potranno essere fruiti anche tramite smartphone, grazie alla versione ottimizzata del sito per il mobile.

Leggi tutto