Naufragio, Renzi: “Polemiche inconcepibili”

1' di lettura

Il premier: “Di fronte a questi morti non si guardi la realtà nell'ottica di uno scontro ideologico e politico". Salvini accusa il governo e chiede un blocco navale. Ma Renzi: “Possibile vantaggio per scafisti”. Santanché: “Affondare barconi”

"Il lavoro che sta facendo l'Italia talvolta in una condizione di quasi solitudine, talvolta in compagnia di altre realtà internazionali è oggettivamente straordinario", e sono "inconcepibili le polemiche di una piccola parte politica italiana". Così il premier Matteo Renzi, durante la conferenza stampa al termine del vertice che si è tenuto a Palazzo Chigi sul naufragio al largo della Libia in cui ha chiesto all'Europa di non lasciare sola l'Italia e di convocare un Consiglio Europeo quanto prima, interviene sulle polemiche che stanno animando il dibattito politico in queste ore. "E' normale scappare da posti dove ti tagliano la testa. E chi fugge da luoghi dove ti tagliano la testa, non si ferma davanti al lancio di agenzia di un eurodeputato italiano. Stiamo parlando di cose serie, non di piccole polemiche di parte" aggiunge.

Salvini: “Blocco navale, governo ha la coscienza sporca” - Il riferimento è al leader della Lega Matteo Salvini che oggi, a Sky TG24, ha commentato la strage di migranti in tono polemico nei confronti del governo: “Cos'è cambiato a 18 mesi da Lampedusa? Servono altri 700 morti per bloccare le partenze? Se le istituzioni Ue hanno un senso ci vuole tanto a organizzare dei blocchi navali e identificare chi è immigrato clandestino e chi è rifugiato? Non so più come dirlo. L'ipocrisia di Renzi e Alfano crea morti" (VIDEO).



Santanché: “Affondare barconi prima che partano” - Polemica anche Daniela Santanché . "E' la più grande tragedia del governo italiano. L'asse tra Renzi-Alfano e Boldrini ha portato a questo disastro. L'unica soluzione che si deve mettere in campo subito è che l'aeronautica italiana e la marina militare si attrezzino subito ad affondare i barconi pronti a partire come già era stato fatto in passato in Albania e che si apprestino subito a fare i centri d'accoglienza sulle coste africane. Nessuno pensi di guadagnare soldi come stanno dimostrando le varie indagini sulla pelle dei disperati. L'Italia non può più subire questa invasione" (VIDEO).



Renzi: “Un blocco navale potrebbe favorire gli scafisti” - L’ipotesi del blocco navale viene esclusa dal premier Renzi. "Un blocco navale va capito come lo si fa; se fatto in certi modi può fare un favore agli scafisti, perché sei costretto a prendere i profughi, e finirebbe per essere un servizio taxi" ha detto in conferenza stampa. Se invece ci si riferisce a un blocco delle partenze dalla terraferma, ha osservato Renzi, "stante alla situazione attuale sarebbe impossibile farlo in Libia" vista la situazione di guerra civile (VIDEO).

Leggi tutto